Astronomia in villa Farsetti

Nella splendida cornice salese, la 22esima edizione della Mostra di astronomia e astronautica

Astronomia. Ha affascinato l’uomo per millenni, fin dagli albori della vita. E chi non si è mai perso con gli occhi all’insù ad ammirare il cielo, le stelle. Sognando magari che qualcuno, dall’altra parte, stesse guardando verso di lui.

Stelle, costellazioni. Mondi affascinanti, ma lontani. E nella frenesia della vita quotidiana difficilmente troviamo il tempo per fermarci ad ammirare ciò che sta sopra di noi, culla di pensieri e luoghi inesplorati.

Gli occhi al cielo

Per chi ama il cielo, le stelle, c’è però una mostra che rimane aperta ancora pochi giorni. E la cornice è splendida: villa Farsetti a Santa Maria di Sala.

Fino al 17 marzo, infatti, rimane aperta la ‘Mostra di astronomia e astronautica’ allestita appunto in villa Farsetti. La mostra è giunta quest’anno alla 22esima edizione ed è curata, come sempre, dal gruppo astrofili salese Galileo Galilei.

Ultimi due giorni

Ultimi due giorni, quindi, per ammirare i diversi oggetti esposti sui due piani di villa Farsetti. La mostra, quest’anno, è dedicata allo sbarco sulla luna: si celebra infatti il 50esima anniversario dell’impresa che vide l’umanità compiere ‘un grande passo’ Tanti, quindi, i documenti relativi al primo allunaggio. Non solo, all’interno della mostra si potranno ammirare libri, fotografie, modelli dei sistemi planetari, laboratori di esperimenti di fisica e strumentazioni per l’osservazione del cielo. Nel giardino della villa, invece, è stato ricostruito un grande planetario animato.

Insomma, per gli amanti delle stelle ultimi due giorni per visitare una delle mostre più interessanti in materia.

M.B