Lazzarin “scrittore per strada” a Mira sabato 16

MIRA. Appuntamento sabato 16 giugno alle 20.30 presso “Fratelli di Teglia”, via Marconi 1A con lo “scrittore per strada”.

Walter Lazzarin ha 35 anni e dal 2015 gira l’Italia con una macchina da scrivere; ha attraversato oltre 120 città, posizionandosi lungo le strade o nelle piazze principali, in compagnia di draghi e tautogrammi. È grazie ai tautogrammi che nel 2016 ha firmato un contratto per la Rai, è grazie ai tautogrammi che rallegra chi gli si avvicina. L’ultimo suo libro, «Ventuno vicende vagamente vergognose», è già stato a Mira, ospite della cartolibreria Dueccì.

Sabato 16 giugno tornerà per festeggiare l’arrivo dell’estate con pizza e vino e storie strane, sorprendenti e sexy. Parteciperà alla serata una lettrice d’eccezione: l’attrice e lettrice professionista Margherita Stevanato, che darà voce e corpo ad alcune delle Ventuno vicende vagamente vergognose.

In caso di maltempo si svolgerà presso la Cartolibreria Dueccì, via Nazionale 202 Mira.

Sara Zanferrari