Cultura e spettacolo

Quando manca il rispetto

Ulteriore puntata di “Insieme Idee e Persone” che si è tenuta il 5 Ottobre in diretta sul canale 84 di Canale Italia, visibile a livello nazionale. Si sa, fare il conduttore televisivo non è facile. Bisogna preparare le puntate, fare una scaletta, gestire i tempi e dare a tutti il giusto spazio. E come tutti i lavori merita rispetto e, se si prende un impegno, bisogna anche saperlo mantenere.

Lo ha imparato a sue spese il conduttore della trasmissione Vincenzo Lovino, nuovo del mestiere ma non per questo impreparato o meritevole di “tiri mancini” come quelli avvenuti proprio il 5 Ottobre quando, dopo aver confermato la propria presenza, all’ultimo minuto e senza preavviso, Simone Scarabel, Portavoce in Consiglio Regionale Veneto per il Movimento 5 Stelle e Davide Scano, Consigliere Comunale a Venezia per il Movimento 5 Stelle, adducendo scuse diverse non si sono presentati in studio, costringendo il conduttore a rivedere la scaletta all’ultimo momento prima di andare in onda in diretta.

Per fortuna gli ospiti presenti hanno saputo ben coprire le assenze dando solidarietà a Lovino. Erano presenti, infatti, l’Avv. Riccardo Casarin in veste di opinionista, l’On. Avv. Roberto Turri della II° Commissione per la Giustizia della Camera in quota Lega, l’Avv. Stefano Artuso come opinionista in quota al Partito Democratico, Alain Luciani, Consigliere Comunale di Padova della Lega e Marco Caberlotto, ex Consigliere Municipale di Venezia del Partito Democratico.

Gli argomenti trattati sono stati la manovra economica, la nuova legge sull’autodifesa personale e i fondi stanziati per i risparmiatori truffati dalle banche. La prima domanda posta agli ospiti è stata sulla Manovra Economica del Governo ed ha preso la parola l’avvocato Artuso per poi darla a Caberlotto. I due si sono nettamente opposti alla validità della manovra in quanto ritenuta “poco produttiva”. Gli esponenti della Lega, invece, come l’On. Turri e Luciani hanno rappresentato tutti gli aspetti della manovra che secondo loro porterà maggiore reddito ai cittadini e quindi maggiore capacità di spesa per aumentare un po’ la domanda interna favorendo anche le imprese con la diminuzione delle tasse. Molti gli interventi “da casa” tramite Facebook.

Una domanda è arrivata dal Comitato idonei Assistenti Giudiziari: “c’è un salto di processi per carenza di personale amministrativo con alta percentuale di prescrizione. Il governo cosa vuole fare di questa graduatoria?” Turri ha dato una risposta esauriente e ha chiesto espressamente di poter incontrare la prossima settimana a Roma il rappresentante del Comitato assieme alla Commissione Giustizia del Senato. Altra domanda sempre posta da Facebook. Mariangela chiede che differenza c’è tra sussidi e reddito di cittadinanza e afferma che, secondo lei, tutto ciò non contribuirà alla ripresa. Luciani invece ribadisce che anche  una piccola differenza potrà dare una mano all’economia. Il dibattito si è fatto così sempre più acceso da non lasciare spazio al dibattimento sugli altri argomenti (Legittima difesa e Rimborsi ai risparmiatori). Una bella puntata nonostante le defezioni con interventi interessanti e qualificati. Un ringraziamento al main sponsor della puntata Exo Zero 1 srl . agenzia di comunicazione ha chiuso tra gli applausi la puntata.

n.s.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close