Santana incanta e ipnotizza l’Arena Geox di Padova

PADOVA. incredibile live quello che ha visto venerdì sera, il leggendario Carlos Santana, protagonista all’Arena del Gran Teatro Geox.

Il tanto atteso concerto del mito della chitarra ha toccato anche Padova il 29 giugno. Dopo le tappe di Milano, la città del Santo è stata la seconda ad essere sede del “Divination Tour 2018”. L’Italia è stata inserita all’interno di un tour europeo iniziato a metà giugno in Polonia e che si concluderà in Germania a metà agosto. Tribune esaurite e appassionati di musica accorsi in massa per godersi dal vivo il “guru” della musica internazionale senza tempo.

Un concerto intenso, una band degna del chitarrista, hanno riempito la serata di suoni ed emozioni. Il 70enne Carlos non ha perso il suo smalto e ha fatto “strillare” il suo strumento in maniera impeccabile. L’artista nell’interpretare i suoi successi sembrava entrare nelle note e con una mimica indiscutibile dava aspetto ad ogni asolo o arpeggio. Immancabili i pezzi storici e che lo hanno avvicinato al grande pubblico.

  1. Jin-go-lo-ba
  2. A Love Supreme
  3. Black Magic Woman/Gypsy Queen
  4. Total Destruction to Your Mind / Miss You / Satisfaction / Day Tripper / Total Destruction to Your Mind
  5. Mona Lisa
  6. Maria Maria
  7. Foo Foo
  8. Corazón espinado
  9. Are You Ready People
  10. Wanna Be Startin’ Somethin’ / Smooth

Atmosfere Afro-Latine-Blues e Rock hanno reso l’evento unico, le improvvisazioni e gli assoli di Santana hanno dato un’ identità unica allo show, rendendolo personale e incredibilmente coinvolgente. Sul palco con lui il mitico Benny Rietveld al basso, Karl Perazzo e Paoli Mejias alle percussioni, Andy Vargas e Ray Greene alla voce, David K. Mathews all’organo e Tommy Anthony alla chitarra. Un concerto che rimarrà nella storia di Padova e che permetterà di dire ai presenti “io c’ero!”.

Pagina a cura di ZedLive con la collaborazione di Alessio Marini