Spinea, Notte Gialla da record con oltre 40 mila visitatori

È stato un successo, nonostante l’inizio di serata piovoso che avrebbe potuto spingere qualcuno a rimanere a casa. A casa, invece, ci sono rimasti veramente in pochi. La Notte Gialla di Spinea è stata un successo, con oltre 40 mila visitatori che si sono riversati in centro città. È stata una serata di festa e ballo, a ritmo di samba. Il gruppo Samba Mulata ha infatti messo in scena lo spirito e la musica del carnevale brasiliano, e per una notte, Spinea, si è trasformata in una piccola Rio de Janeiro.

Oltre la musica, a farla da padrone sono stati i negozi: la prima notte di saldi estivi è stata un richiamo irresistibile. Confcommercio ha realizzato un questionario su un campione rappresentativo  di visitatori: il 50% dei presenti era di Spinea, il 30% proveniva dal Miranese e il 20% arrivava da fuori comprensorio. La conferma che le Notti del Miranese sono sempre più conosciute e richiamano anche persone che, per arrivare, devono farsi un po’ di strada.

Apprezzatissimo dai presenti lo spettacolo “Niente di vero sotto il sole” dell’attrice Tiziana Di Masi, che ha coinvolto il pubblico presente attraverso il racconto del mondo della contraffazione. Di Masi ha messo in scena i danni causati dalle mafie che gestiscono questo commercio illegale informando gli spettatori sui danni e i rischi legati all’acquisto di prodotti contraffatti.

Una serata positiva, che ha fatto felici visitatori e negozianti. Sugli oltre 40Mila visitatori si è soffermata la capodelegazione di Confcommercio a Spinea, Patrizia Vianello: «Un’affluenza che definirei ottima, il successo è strepitoso e ci ripaga degli sforzi fatti, ottima anche la partecipazione al percorso gastronomico, fin dalle prime ore della serata e bravi i tanti commercianti che hanno saputo organizzarsi le vetrine a tema».

Matteo Riberto