Sprint Time al Teatrino Groggia

SPRINT TIME energia a rendere, la settima stagione del Teatrino Groggia di Venezia, raccoglie i frutti di un lavoro paziente finalizzato a costruire negli anni un rapporto privilegiato con Sant’Alvise. Il titolo, ideato dal direttore artistico Mattia Berto, intende infatti valorizzare l’energia delle giovani generazioni che riprendono il bandolo del proprio presente, ritrovando fiducia ed “energia” nel futuro. Si divide in tre sezioni: YOUNG SPRINT, SENIOR SPRINT e SPECIAL SPRINT.

YOUNG SPRINT
Sei titoli per bimbi, occasioni di divertimento, ma anche di riflessione. Si inizia sabato 20 gennaio con Pollicino della compagnia Lyngo Theatre con la regia di Marcello Chiarenza in prima assoluta e recitato in inglese. Si replica domenica 21 gennaio in italiano.
Domenica 25 febbraio Susi Danesin e Isabella Moro portano in scena Sacco Matto.
Domenica 4 marzo Ullallàteatro presenta Kostantina e il Lupo, tratto dalla storia di Cappuccetto Rosso.
FEBO Teatro arriva sul palco domenica 11 marzo con Clarabella e le rabbiastorie per spiegare ai bambini come affrontare la rabbia.
Spazio all’arte domenica 22 aprile con Silvia Pichi e le sue Opere ed emozioni…tratti di me!, un laboratorio/spettacolo espressivo di fronte all’opera d’arte.
Domenica 27 maggio la chiusura spetta ad Alice nella città della meraviglia, parte finale del laboratorio teatrale per piccoli attori tenuto da Mattia Berto e il danzatore-coreografo Pippo Gentile, dal celebre Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll.
Alla fine di ogni rappresentazione verrà offerta una merenda in collaborazione con Coop Alleanza 3.0.

SENIOR SPRINT

SENIOR SPRINT è un cartellone basato sulla sperimentazione e su realtà che lavorano nel territorio. Ad aprire la stagione giovedì 22 marzo è infatti il regista Peter Schneider con Giulio Cesare, dopo una residenza al Groggia a fianco di dieci attori internazionali.

3SOME, venerdì 20 aprile, viene proposto dalla compagnia La Petite Mort teatro. E’ la storia amorosa di Diego e Pier che entreranno in crisi con la scoperta d’una grave malattia e di una ragazza.
Chiude infine il cartellone Mappatura emotiva di un territorio di exvUoto teatro sabato 12 maggio, singole storie quotidiane destinate a incrociarsi.

SPECIAL SPRINT

Tra gli eventi speciali, domenica 18 febbraio Balera di parole con Alex Cendron, Angela Graziani e Francesco Wolf.
Venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 marzo si terrà il VI Concorso Città di Venezia per giovani pianisti in collaborazione con l’Associazione Lambarena.
Continua inoltre la partnership con il Festival dei Matti che il 20 maggio presenterà Festival dei matti, a margine – Abitare i luoghi comuni.

Per informazione dettagliate sul programma: http://www.comune.venezia.it/it/content/programma-sprint-time
Biglietteria: http://www.comune.venezia.it/it/content/biglietteria-1