Un tuffo nel passato del Veneto

Rievocazioni storiche e tradizioni enogastronomiche del Veneto

L’autonomia ci sarà? I prodotti tipici veneti sono conosciuti? Quanto conosciamo le tradizioni venete?

Queste le riflessioni che hanno dato avvio al quarto appuntamento di Insieme Idee e Persone…Mi so Veneto, il format regionale in onda tutti i giovedì sera dalle ore 21.00 su canale 15 Serenissima Tv. Uno studio ricco e pieno di colore quello di ieri sera, che ha visto la presenza di numerosi ospiti coordinati dal conduttore Vincenzo Lovino.

 

La trasmissione incentrata sulla rievocazione e la storicità delle tradizioni venete si è animata grazie alla presenza dell’Associazione Storico Identitaria 16° Reggimento Treviso 1797 Serenissima Repubblica Di San Marco, con la presenza di militi storici e dame in costume, che hanno approfondito il tema storico del 700 in Italia e la storia della Serenissima Repubblica di San Marco, dando modo ai telespettatori e al pubblico presente in studio di fare un vero e proprio tuffo nella storia.

Le motivazioni

Ma per quale motivo si sceglie di fare rievocazione storica? In primis per difendere la cultura, ma soprattutto per l’orgoglio di appartenente ad uno dei popoli più ricchi d’Europa.

Si è parlato poi del ruolo e delle condizioni della donna nel ‘700 Europeo, periodo storico per cui Venezia si è differenziata anche in questo, permettendo alle donne veneziane di avere molti più diritti delle altre donne europee.

Le tradizioni che si fondono con la politica comunale

Come le tradizioni e la rievocazione possono influire nell’attività politica dei comuni? Il piccolo Comune di Grantorto, in provincia di Padova, è un vero e proprio esempio veneto di recupero e diffusione delle antiche tradizioni, impegnato da sempre nel promuovere e divulgare le radici storiche venete grazie alle numerose manifestazioni organizzate dal Comune. Un esempio? La manifestazione Brusa Marso in chiave storica con il “Cao de l’ano Veneto” (il capodanno veneto) che tradizionalmente si festeggia il 1° Marzo e che coinvolge sempre migliaia di persone. Grantorto rappresenta anche uno dei primissimi comuni che ha avanzato la proposta di legge del riconoscimento del popolo veneto come minoranza nazionale.

La scelta dei giusti prodotti gastronomici è anche una scelta politica?

Si è parlato infine di cultura gastronomica veneta, tema che non può prescindere dalla trasmissione poiché identificativo della storia regionale. Ma quanto ne sappiamo dei prodotti veneti? E soprattutto come li scegliamo? Ogni qualvolta decidiamo quale prodotto raccogliere dallo scaffale possiamo scegliere  se sostenere la grande distribuzione industriale oppure i piccoli produttori locali. Le nostre scelte sono quindi anche scelte politiche, volte a promuovere ancora una volta la ricca produzione terriera del Veneto.

Gli ospiti di Insieme Idee e Persone…Mi so Veneto

Ricordiamo gli ospiti che sono stati con noi in questa ricca puntata:

Alain Tommasi, Segretario sezione Lega  di San Zenone degli Ezzelini (TV)

 

Giacomo Cusumano, Consigliere comunale Padova  per il Movimento 5 stelle

 

Luciano Dorella, Pres. Ass. Storico Identitaria 16° Reggimento Treviso 1797 Serenissima Repubblica Di San Marco. Con la presenza dei militi storici in divisa

Giustina Renier – Attrice. Con figuranti dame veneziane

 

Luciano Gavin, Sindaco Comune di Grantorto (PD)

Mauro Marcon, Ass. Politiche giovanili  del Comune di Grantorto (PD)

 

Ferdinando Garavello, Giornalista

 

Il programma di Vincenzo Lovino “Insieme Idee e Persone…Mi so veneto” tornerà giovedì prossimo, come sempre in diretta alle 21.00 sul canale 15 di Serenissima Tv. Per partecipare con le proprie domande e osservazioni è sufficiente scrivere nel gruppo Facebook “Voglio l’autonomia…Mi So Veneto”.

n.s.