Dal 27 luglio al 31 agosto ritornano i Notturni d’Arte a Padova

L’edizione 2017 dei Notturni d’Arte propone un viaggio nella storia di Padova, dall’epoca romana ai giorni nostri, attraverso il racconto di avvenimenti della vita di personaggi famosi, che hanno legato il loro nome e la loro fama a luoghi noti o ancora da scoprire, in città e provincia. I Notturni d’Arte tornano ad animare l’estate padovana con visite e passeggiate guidate, spettacoli teatrali e reading, che faranno rivivere i personaggi protagonisti delle serate. Molti appuntamenti saranno introdotti da esperti, come curatori di mostre e collezioni, scienziati, astrofili, paesaggisti e storici dell’arte.

Organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, con il sostegno di Cassa di Risparmio del Veneto, la manifestazione offrirà un intreccio di luoghi d’arte, vicende storiche, spettacoli realizzati per l’occasione che vanno a delineare un racconto molto coinvolgente e che sarà scandito da  25 serate, a partire da giovedì 27 luglio a giovedì 31 agosto 2017. Sarà anche un viaggio alla scoperta di preziose collezioni museali, di giardini romantici all’inglese, di luoghi carichi di spiritualità, di reperti archeologici e dimore sontuose, che parlano di un passato glorioso e del ruolo da protagonista che la nostra città ha rivestito lungo i secoli. Un un percorso in grado di far sognare il pubblico, raccontando di avventure nello spazio o in terre lontane e leggendarie, come quelle raggiunte ad esempio dagli eroi al seguito di Giasone nel viaggio degli Argonauti, mito che ha ispirato anche il pittore rinascimentale Lorenzo Costa nel dipinto conservato ed esposto ai Musei Civici Eremitani, scelto quale immagine imbolo dei Notturni d’Arte 2017.

La ricorrenza nel 2017 del bimillenario della morte di Tito Livio viene ricordata in diverse serate, durante le quali saranno ricostruite la storia e l’arte della città dell’epoca. Un’altra importante ricorrenza – il 250esimo anniversario dell’Osservatorio Astronomico di Padova – sarà l’occasione per una visita guidata al Museo La Specola, antica torre del castello di Ezzelino e dei Da Carrara, trasformata nel Settecento nel nuovo osservatorio astronomico dell’Università di Padova. E nel centenario della prima guerra mondiale, Villa Giusti del Giardino accoglierà i visitatori per ripercorrere le convulse trattative che si conclusero con la stipula dell’armistizio del 3 novembre 1918.  Da Tito Livio ai principi carraresi, da Petrarca ai grandi santi protettori della città, dall’esploratore Giovanni Battista Belzoni, ai grandi scienziati quali Gallileo Galilei e il contemporaneo Giuseppe Colombo, al compositore Cesare Pollini: sono questi alcuni degli “eroi” che conosceremo meglio grazie alle visite guidate e alle schede storicocritiche raccolte nella pubblicazione edita per l’occasione.

E come dal dipinto emerge l’idea di una imbarcazione sicura, condotta da ariose vele, che solca i mari alla scoperta di nuovi orizzonti, così i Notturni d’Arte esploreranno nuovi itinerari accompagnati dalla leggerezza di intrattenimenti musicali, danze e letture di brani letterari che completeranno e arricchiranno la rassegna. La chiusura della manifestazione si terrà il 31 agosto, ore 21.00 (Conservatorio Pollini) con un concerto dell’Ensamble Cesare Pollini, appuntamento che offrirà l’occasione per ricordare la figura di Cesare Pollini (Padova 1858-1912), non solo il fondatore del Conservatorio di Padova, m anche musicista di fama internazionale e animatore di un cenacolo culturale che nella nostra città raccoglieva alcuni importantissimi personaggi dell’arte e della cultura dell’Italia di allora.

Costo biglietti “Notturni d’Arte” Biglietto unico € 3,00 a persona per l’accesso ad una singola serata (per la singola serata, solo se ancora disponibile, si potrà acquistare anche durante la sera stessa), tranne per le serate in cui è previsto un costo diverso.

Biglietti da acquistare presso le sedi in programma per: Orto Botanico, MUSME, navigazione in battello, Villa Selvatico di Battaglia Terme, Planetario di Padova.

Abbonamenti Biglietto € 6,00 a persona per l’accesso a 3 serate Biglietto € 10 a persona per l’accesso a 4 serate più la guida stampata Ingresso gratuito per bambini fino ai 12 anni Costo della guida stampata: € 4

Il biglietto dovrà essere esibito all’inizio della serata per comprovare l’avvenuto pagamento. Non è previsto alcun rimborso in caso di mancata partecipazione o di mancato svolgimento della serata per motivi indipendenti dall’organizzazione.

Per ulteriori informazioni: Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche – Via Porciglia 35, Padova Tel. 049/8204533 notturnidarte@comune.padova.it

(GIA. NOV.)