Due ragazze del liceo Galilei vincono concorso nazionale Fai

Lara Costantini e Nicole Finotello con 'Da Dolo alla laguna di Venezia lungo la Riviera del Brenta'.

Si è svolta martedì 30 maggio nell’Aula Magna del Liceo Statale di Dolo, in via Curzio Frasio, la presentazione del video vincitore del Concorso Nazionale “Torneo del Paesaggio” indetto dal FAI – Fondo Ambiente Italiano.
Il Liceo Statale di Dolo ha partecipato al “Torneo del Paesaggio”, concorso a livello nazionale promosso dal FAI -Fondo Ambiente Italiano nell’ambito del progetto educativo “Paesaggi e strade d’Italia” e che ha l’obiettivo è insegnare il valore e la tutela dei beni paesaggistici e ambientali per formare gli alunni ad una cittadinanza consapevole.

Scopo del concorso è quello di raccontare le strade d’Italia che sono spesso dimenticate, ma che in realtà sono parti integranti del paesaggio e testimoniano la storia delle civiltà che le hanno percorse. Strada intesa come elemento di collegamento di luoghi tra loro, ma essa stessa “luogo”, testimone della storia e dell’intervento dell’uomo sull’ambiente.
Il concorso ha visto la partecipazione di oltre 6000 studentesse e studenti, di tutte le regioni italiane, divisi in 2000 squadre.

Dopo un lavoro preparatorio, le classi hanno raccontato le strade più significative del nostro territorio attraverso la realizzazione di video documentari, ricchi di notizie, mappe storiche, fotografie, disegni. Le studentesse e gli studenti hanno dimostrato grande sensibilità nella valorizzazione dei beni del territorio e si sono impegnati con creatività e passione nella realizzazione degli elaborati finali.
La Commissione giudicatrice, composta da esperti nazionali di varia formazione nell’ambito del turismo, ha decretato la vittoria di sei squadre partecipanti.
Vincitrice del Concorso Nazionale “Torneo del Paesaggio” indetto dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) è risultata essere: THE BITE composta da Lara Costantini e da Nicole Finotello della cl. III CSA.

Docente Coordinatore il prof. Riccardo Sguotti.
Strada raccontata: ‘Da Dolo alla laguna di Venezia lungo la Riviera del Brenta’.
Il FAI ha riservato per i vincitori un soggiorno culturale di due giorni a Varese e Milano. A Varese le studentesse hanno avuto la possibilità di visitare, con guida a loro riservata, Villa Panza (bene FAI). Il giorno 23 maggio i vincitori sono stati premiati nel corso di una giornata di festa ospitata nella prestigiosa Villa Necchi Campiglio (bene del FAI a Milano) alla presenza di Giulia Maria Mozzoni Crespi (presidente onorario del FAI), Angelo Maramai (dg del FAI), Cristina Marchini (responsabile del settore scuola del FAI), Edo Milanesio (segr.generale fondazione Ferrero), Alessandro Cannavò (caporedattore del Corriere della Sera).

L.P.