L’Epifania tutte le feste si porta via. Ma anche le novità?

Il Sestante News lascia da parte le feste ma rilancia le novità.

Un vecchio detto racconta “L’Epifania tutte le feste si porta via” e questo è pur vero dal momento che ora dovremo aspettare il martedì grasso, poi la Pasqua, il 25 aprile e il primo maggio per poi saltare a giugno. Ma le feste non portano via le idee che la redazione del nostro settimanale on line che, anche nel periodo delle feste, ha continuato a far girare le rotelle delle comunicazione per rilanciare ancora meglio la sfida che ha raccolto e dare ancora più voce ai cittadini che per noi restano sempre il fulcro portante del nostro giornale.

Come fare ci siamo chiesti? Abbiamo guardato un po’ i dati e visto che, passo dopo passo, stiamo crescendo, i lettori si affezionano e iniziano a leggerci anche fuori dal Veneto. Insomma, non bastavamo più. Siamo partiti in cinque con l’idea di farcela e dopo due mesi, tra collaborazioni e giornalisti a cui il progetto è piaciuto molto, ora diamo il benvenuto a Serenella Bettin, cronista con quel pizzico di polemica che non guasta mai, Lucio Leonardelli, fantastico inviato per il Friuli Venezia Giulia, Giancarlo Noviello, esperto in running e maratone e corse, Tommaso Vianello, uno dei grandi esperti del basket mestrino, Manolo Titton e Stella Sibelia, esperti di associazionismo Veneto.

Ma le novità non finiscono qui. Aumentano anche le rubriche. Avevamo accennato alla rubrica “Un weekend a…” che partirà a breve ma abbiamo deciso anche di dare ancora più voce a voi che ci leggete. Dal prossimo numero ci sarà anche la rubrica “La vostra voce” dove, attraverso un’apposita mail, potrete inviarci (anche con foto) tutte le vostre segnalazioni, consigli, lamentele, osservazioni. Ovviamente ci riserviamo di eliminare ogni commento offensivo o volgare. Non ci saranno risposte. Se qualcuno vorrà rispondere a un cittadino potrà farlo nella stessa maniera e sempre con educazione e rispetto.

Per questo non ci rimane che augurare a tutti i nostri lettori “Buona Epifania” e state pronti; le novità sono solo all’inizio.

 

Il Direttore Gian Nicola Pittalis