Maratona di lettura ‘Veneto Legge’

CAMPOLONGO MAGGIORE. Il Comune di Campolongo Maggiore, la Biblioteca Comunale “Luigi Meneghello” e l’Istituto Comprensivo Diego Valeri di Campolongo Maggiore, con la preziosissima collaborazione de Gli Amici del Libro e l’Associazione Dafne, aderiscono alla 1° edizione della Maratona regionale di lettura ‘Il Veneto legge’, promossa dalla Regione del Veneto, dal Ministero dell’Università e della Ricerca, e dall’Associazione Nazionale Biblioteche, che si svolgerà nella giornata di venerdì 29 settembre 2017.

In tale occasione presso le scuole e la biblioteca di Campolongo Maggiore si svolgeranno vari appuntamenti per promuovere e incentivare alla lettura.

Al mattino, presso le scuole primarie di Campolongo Maggiore, Bojon e Liettoli, ‘LETTURE AD ALTA VOCE’ rivolte a tutte le classi, a cura dei volontari ‘Amici del libro’ e Associazione Dafne. Contemporaneamente, presso le scuole secondarie di Campolongo Maggiore e Bojon ‘LIBROFORI PER UN GIORNO’, gli alunni delle varie classi diventeranno ‘librofori’ leggendo a turno alcuni brani.

In serata, alle 20.45, presso la Biblioteca ‘Luigi Meneghello’ di Bojon, si svolgerà ‘IL LIBRO DEL CUORE’. Ogni ‘libroforo’ leggerà ai presenti un passo del proprio libro preferito, presentandolo e consigliandone la lettura.

Con ‘Maratona di lettura – Il Veneto legge’ viene proposta un’esperienza di lettura ‘sociale’, alla collettività, attraverso un appuntamento che vedrà il coinvolgimento di un migliaio di persone tra bambini e adulti. Un evento che ha come scopo essenziale l’avvicinamento di più persone possibili a libri e lettura.

“Sarà anche l’occasione – commenta l’Assessore alla Cultura Mattia Gastaldi – per offrire alle lettrici e ai lettori interessati gli spazi per ritrovarsi e continuare a leggere insieme, magari in un gruppo di lettura più strutturato. Anche questo evento vuole essere occasione per promuovere la realtà della nostra ricca biblioteca: abbiamo appena concluso il progetto ‘La biblioteca è fuori di sé’ dove nel periodo estivo sono stati proposti in biblioteca diversi eventi per bambini e adulti e addirittura portando la biblioteca stessa in luoghi insoliti del nostro territorio allo scopo di farla conoscere ai cittadini. Dopo la maratona di lettura ci aspetta ‘Ottobre letterario’ ormai rassegna storica che quest’anno svolgeremo presso il museo archeologico ‘Mino Meduaco’ di Santa Maria Assunta, così non solo da promuovere la lettura e gli autori locali ma anche la realtà del museo stesso, che raccoglie migliaia di reperti ritrovati nel territorio”.

Sara Zanferrari