Marco Tagliaro torna a Mirano per una nuova esperienza culturale

Dal 17 novembre al 7 dicembre presso Ristoelite K2

A seguito del grande successo della mostra antologica “Marco Tagliaro e Mirano. Un Pittore e la sua Città”, che si è tenuta la scorsa primavera nelle ville comunali, l’artista miranese, trasferitosi da molti anni a Combai, torna nella sua città natale per una nuova iniziativa.

Dopo il proficuo sodalizio con il Comune, Tagliaro organizza un evento culturale su invito di Alessandra Corrò del Ristoelite K2 di Mirano, dal 17 novembre al 7 dicembre 2017.

Nei giorni 17, 24 novembre e 1 dicembre dalle ore 18.00 alle ore 19.30, presso il Ristoelite K2 di via Bastia Fuori n. 9, ci sarà un incontro con l’artista, in cui verranno presentati e commentati i lavori esposti. In ciascuna serata sarà ripercorso un tratto del lungo e complesso itinerario pittorico di Tagliaro, fedele alla scelta di restare un pittore en plein air, dagli anni giovanili pieni di estro e di voglia di ricerca, agli anni di una maturità rigogliosa, segnata dalla forza di alcuni grandi dipinti. I lavori presentati nelle singole serate resteranno esposti per una settimana.

Nelle stesse date, per chi lo desideri, alle ore 20.00, ci sarà una cena su prenotazione (tel. 041 5728984), fino all’esaurimento dei posti, presso il K2.

Programma

Venerdì 17 novembre 2017, ore 18.00

Esordi, crisi, rinascita

1959 – 1985

Presenta Gianna Marcato, che nel catalogo della mostra primaverile aveva svelato il mondo di quei segni pittorici che fanno di Marco un pittore singolare nella sua grandezza d’artista.

Venerdì 24 novembre 2017, ore 18.00

Le città e i viaggi

1986 – 2016

Presenta Luisella Conti

 

Venerdì 1 dicembre 2017, ore 18.00

Le composizioni elaborate

1995 – 2017

Presenta Giancarlo Boccotti, autore di un altro saggio del catalogo.

Nel corso di ogni incontro è previsto il dialogo di Marco Tagliaro con i partecipanti.

Contatti:

www.marcotagliaro.it

Marco Tagliaro 0438 893897, 331 7371174

Ristoelite: 041 5728984

G.N.P.