Studio sul bilinguismo precoce al nido di Dolo

DOLO. Da un anno a questa parte, l’asilo nido di Dolo è all’attenzione dell’Università degli Studi patavina attraverso una collaborazione gestionale con i Servizi alla Persona Educativi e Sociali (Spes) di Padova. Dopo 35 anni, l’Amministrazione comunale ha infatti intrapreso con successo, che ha visto in pochi mesi raddoppiare i frequentanti, un percorso di modernizzazione della struttura educativa di piazza Collodi per i bambini da 0 a 3 anni. Un rinnovamento all’insegna della qualità testimoniato, dopo una prima fase di preparazione dei bambini, con la sperimentazione del bilinguismo precoce.

Sul tema, sabato 28 ottobre  a partire dalle ore 9.00 nella sala Teatreria dell’ex Macello di via Rizzo 73, Dolo ospita un importante seminario di studi dal titolo ‘Verso il bilinguismo precoce italiano/inglese al nido: esperienze a confronto’, la cui direzione scientifica sarà a cura dei professori Matteo Santipolo e Alberta Novello dell’Università degli Studi di Padova.

Lo Spes e il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università degli Studi di Padova (DISLL) con la collaborazione dei servizi sociali del Comune di Dolo, approfondiranno tutti gli aspetti relativi all’educazione multilingue, attraverso anche l’esperienza del nido dolese.

Dopo i saluti del Sindaco Alberto Polo, del Direttore generale dello Spes Siro Facco e di quello del DISLL Anna Bettoni, Cecilia Poletto dell’Università degli Studi di Padova illustrerà i vantaggi dell’educazione multilingue. Successivamente, il professor Matteo Santipolo approfondirà il tema del plurilinguismo come sistema mentale, quindi la professoressa Alberta Novello relazionerà sul come il bilinguismo precoce rappresenti una didattica efficace. A seguire, la relatrice Giuliana Sinigaglia illustrerà uno studio di caso nell’ambito dell’acquisizione simultanea di due lingue materne.

L’esperienza del nido di Dolo sarà poi oggetto di analisi e discussione nell’attività laboratoriale del seminario.

“La sinergia avviata con lo Spes di Padova –spiegano il sindaco Alberto Polo e il Vice Sindaco di Dolo Gianluigi Naletto- oltre ad evidenziare un’offerta educativa di altissima qualità nell’età infantile -periodo di straordinaria importanza nella formazione della persona- rappresenta anche una esperienza di studio e divulgazione scientifica di assoluto rilievo. Siamo onorati –continuano gli amministratori locali- di poter ospitare questo importante approfondimento scientifico sul sistema pedagogico del bilinguismo precoce, da tempo studiato dall’Università degli Studi di Padova, che testimonia una scelta di collaborazione alta e qualificata con lo Spes di Padova, in grado di sviluppare nei ragazzi, fin dai loro primi anni di vita, maggiori condizioni ed opportunità di realizzazione futura.”

Per informazioni e iscrizioni: Ufficio coordinamento servizi educativi scolastici Spes, ore 8,30-13.30 tel. 049 8697718

Sara Zanferrari