Economia e PoliticaVicentino

Riapre la terrazza, ripartono le accuse

Ancora una volta da Palazzo Trissino si levano gli scudi dell’assessorato al turismo e di quello alla cultura per difendersi dalle pesanti accuse lanciate dalla minoranza sulla terrazza palladiana.

Le accuse alla terrazza

La minoranza a Palazzo Trissino ha scagliato una pesante accusa contro l’amministrazione Rucco, accusata di aver provocato un fallimento delle politiche turistiche.

turismo
Silvio Giovine

Il capo d’accusa

Stando a quanto dichiarato, secondo la fazione opposta a Rucco, l’asserito fallimento delle politiche turistiche sarebbe dovuto all’apertura in ritardo del bar in terrazza.

Non si accettano lezioni

Gli assessori Giovine e Siotto, delega al turismo il primo e alla cultura l’altra, rispondono: “Non accettiamo lezioni da chi non ha garantito l’apertura continuativa”. “E da chi nel 2013 ha aperto il bar addirittura il 24 agosto”.

Valorizzare la Basilica con la terrazza

“Questa amministrazione per la prima volta ha voluto valorizzare la Basilica palladiana,  garantendone l’apertura per 365 giorni all’anno”, dichiara l’assessore al turismo e alle attività produttive Silvio Giovine.

Terrazza come strumentalizzazione?

In risposta alle accuse definite “strumentali” e lanciate dai consiglieri comunali di minoranza, l’assessore Siotto aggiunge: “la critica proviene da coloro che hanno pubblicato l’indagine di mercato, per aggiudicare il bar nel 2013, solo l’1 agosto di quell’anno”. 

Un danno per Vicenza o per l’amministrazione?

“I consiglieri di minoranza, attaccando questa amministrazione, danneggiano la città con polemiche sterili”, afferma ancora Giovine, sottolineando che la precedente amministrazione “continua a gettare fango”.

Fatti non risposte

Nonostante, riferendoci allo accuse mosse dalla minoranza, le contraddizioni non manchino effettivamente, restiamo in attesa di conoscere i dati di affluenza, dalla riapertura del bar in terrazza. Report che certamente ci consentirebbe di avere un quadro più chiaro della situazione.


Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close