Grafica e cartotecnica: a Padova un workshop per l’innovazione delle imprese venete

Un successo imprenditoriale nasce sempre da una buona idea. Nel quadro delle attività di sensibilizzazione e animazione della filiera grafica e cartotecnica/sottifiliera grafica, la Camera di Commercio di Padova ha organizzato, con il sopporto tecnico di INNO Srls, un workshop dedicato all’innovazione e alla tutela della proprietà industriale.

L’iniziativa, intitolata “Innovazione e tutela della proprietà industriale per l’evoluzione delle aziende della filiera grafica e cartotecnica”, si è svolta venerdì 18 maggio a Padova nella Sala Consiglio dell’ente camerale.

I lavori sono stati aperti dal vicepresidente della Camera Commercio di Padova, Sergio Gelain, che ha puntato i fari sul progetto “Padova Innovation HUB”. Antonella Venza (Cluster manager Rete Innovativa Regionale Venetian Smart Lighting) ha poi illustrato il ruolo delle Reti innovative regionali nella divulgazione e diffusione della conoscenza. Ercole Bonini, presidente dello Studio Bonini di Vicenza, si è soffermato sul tema “Carta e innovazione: una storia che continua da duemila anni” riflettendo sulla necessità di proteggere le invenzioni e la proprietà del brand.

Dall’incontro è emerso come il tessuto delle PMI nel sistema produttivo generi di continuo idee, prodotti e processi innovativi. Spesso tale attività di ideazione, svolta in autonomia, genera “frutti” in realtà già presenti sul mercato. Chi si accinge a produrre innovazione e intende proteggerne la proprietà industriale deve innanzitutto conoscere quella esistente. Per questo l’incontro ha illustrato il ruolo delle reti innovative regionali e dei consulenti specializzati nell’assistere le imprese sul percorso di protezione delle invenzioni e del brand, con l’obiettivo più specifico mirato ad offrire un quadro di conoscenze per le imprese utile a migliorare la capacità di gestione della proprietà intellettuale e degli asset immateriali.

Il workshop rientra tra le attività promozionali della Camera di Commercio di Padova finalizzate a favorire la cultura dell’innovazione e lo sviluppo del sistema economico locale. Di qui il progetto “Padova Innovation HUB”. L’obiettivo è di sensibilizzare ed accompagnare le micro, piccole e medie imprese padovane ad avviare processi di innovazione sia tecnologica che strategica, attraverso la promozione di processi di aggregazione in rete e la creazione di opportunità di incontro con i fornitori di servizi a valore aggiunto per l’innovazione. “Padova Innovation Hub” ha avviato attività di sensibilizzazione sull’innovazione in diverse filiere produttive. Tra queste si segnalano lo smart agrifood, il settore dentale, la grafica ed il sistema casa. I settori Grafica e Cartotecnica non possono ancora essere definiti come una filiera vera e propria e scontano una forte divisione tecnologica al proprio interno.

Michel Angelo