Nuovi vertici agli Ater provinciali

Il consiglio regionale del Veneto ha nominato nella seduta del 17 luglio 2018 i nuovi vertici delle Ater, le aziende provinciali per l’edilizia pubblica. All’Ater di Belluno è stata nominata presidente Ilenia Rento, mentre i componenti del cda sono Francesco La Grua (proposto dalla maggioranza) e Massimilano Tiozzo (proposto dalla minoranza). A Padova il presidente è Gianluca Zaramella e il cda è formato da Gregorio Cavalla (maggioranza) e Massimo Petterlin (minoranza).

Rovigo nuovo presidente Guglielmo Ferrarese e componenti del cda PierPaolo Frigato (proposto dalla maggioranza) e Gianfranco Munari (proposto dalla minoranza). Per l’Ater di Treviso i nuovi vertici sono: Luca Barattin alla presidenza, Mattia Ierardi (maggioranza) e Oscar Borsato (minoranza) nel cda.

Per l’Ater di Venezia presidente Raffaele Speranzon, componenti del cda Fabio Nordio (maggioranza) e Maurizio De Crescenzo (minoranza). A Vicenza alla presidenza c’è Valentino Scomazzon e nel cda Gilberto Trevisan (maggioranza) e Ingrid Bianchi (minoranza). Per l’Ater di Verona il presidente è Enrico Corsi, mentre i componenti del cda sono Giovanni Pesenato (maggioranza) e Claudio Righetti (Minoranza). Rinviate invece le nomine negli Esu di Padova, Venezia e Verona.

A.C.M.