7^ edizione della Festa del Sorriso -Notte Bianca della Solidarietà di Bojon

E’ tutto pronto per la 7° edizione della “Notte bianca” di Bojon, prevista per domani sabato 24 giugno, dalle ore 20 alle 24,30. L’Anteas Campolongo, Associazione promotrice capofila dell’evento insieme all’Amministrazione comunale e la collaborazione di più di quaranta associazioni, ha progettato un ricchissimo programma per tutti i gusti e le età.
La festa inizierà alle ore 20 con il momento solenne dell’alzabandiera nel piazzale chiesa; segue la partenza della “Corsa del sorriso” gara podistica non competitiva che richiama ormai da anni centinaia di appassionati, varie rappresentazioni sportive di karate, combattimenti e percorsi motori, kickboxing e fitboxe, tornei di minivolley e lezioni gratuite di zumba.

Presso l’area del centro civico invece saranno presenti giostre, tappeti elastici e gonfiabili per tutti i bambini; dalle 21 si disputeranno diversi match ufficiali di box maschile e femminile, la biblioteca sarà aperta per l’occasione.
Le due piazze saranno unite da un centinaio di gazebo di associazioni, hobbysti, commercianti che saranno dislocati lungo via Villa, Via San Pio X e Via Durighello insieme all’esposizione di vetture storiche. Il centro paese sarà interamente pedonalizzate per l’occasione e i negozi aperti. Non mancheranno inoltre gli appuntamenti musicali: allieteranno la serata diverse diverse band giovanili che proporranno diversi generi, dalle cover di Ligabue e Vasco Rossi, rock, musica anni 80 e 90, in diversi punti del paese con fulcro il palco nella piazza parrocchiale con Dj set. L’intero ricavato della manifestazione sarà devoluto in beneficenza alla Fondazione “Citta della Speranza” a favore della ricerca sulle malattie oncologiche pediatriche.

“A nome di tutta l’amministrazione comunale – dichiara il sindaco Andrea Zampieri – non posso che porgere i più doverosi ringraziamenti a quanti in completa gratuità hanno organizzato tutto questo, in primis alle nostre Associazioni. Un evento tanto atteso dai nostri cittadini dove sarà un piacere ritrovarsi insieme”

Lino Perini