Alessandro Fabian vince a Lignano i campionati Triathlon sprint

Nemmeno una caduta in bicicletta, avvenuta nelle prime fasi della frazione, ha impedito ad Alessandro Fabian, padovano di Terrassa Padovana e portacolori del Gruppo Sportivo Carabinieri, di vincere i campionati italiani di triathlon sprint, che si sono svolti sabato scorso a Lignano Sabbiadoro. L’atleta azzurro ha preceduto Uccellari e Secchiero, arrivando da solo al traguardo. “In una delle prime curve mi è andata via la ruota anteriore – racconta Fabian – e mi sono ritrovato per terra. In quel momento, però, è come se fosse scattato qualcosa; mi sono rialzato con ancora più grinta, ancora più voglia. Mi sono reso conto che questo titolo volevo tornare a vincerlo”.

Fabian è quindi rientrato sul gruppo dei migliori ed è sceso in T2 convinto di poter vincere. “Sono partito subito forte a piedi – continua Fabian – imponendo un bel ritmo. Arrivare da soli in una gara sprint è sempre una bella soddisfazione”. Fabian aveva dato segnali molto confortanti già in Super League, nel week end precedente, ed era tornato dall’isola di Jersey con la certezza di aver svolto un ottimo lavoro di qualità. “Dopo il lungo periodo di allenamento – conclude Fabian – credo che la Super League sia arrivata al momento giusto. ho fatto lavori brevi e veloci ed ho potuto fare tanto ritmo. Ora cercherò di recuperare energie fisiche e mentali in vista del prossimo impegno tricolore”.

Fabian sarà infatti al via anche dei campionati italiani su distanza olimpica, in programma sabato prossimo a Lerici. “E’ una gara che mi piace – conclude Fabian – con un percorso in bici piuttosto impegnativo. Vado per dare il meglio, come sempre!”

GIANCARLO NOVIELLO