Boom iscrizioni università, tranne Ca’ Foscari

Numeri positivi per quanto riguarda l’iscrizioni di matricole alle università italiane. Un totale di 12 mila iscritti in più alle lauree triennali, un dato che non si vedeva da circa 15 anni.
Eccezioni in controtendenza ce ne sono, e stiamo parlando della Università Ca’ Foscari di Venezia che, invece, vede un calo di adesioni pari all’8%.
I dati ministeriali inoltre mostrano che l’altra università veneziana, lo Iuav, ha registrato un incremento pari all’1% rispetto allo scorso anno.

Matteo Venturini