Inserimento lavorativo per 5 disoccupati a Dolo

DOLO. Il Comune di Dolo ha aderito al bando della Regione Veneto, che ha come braccio operativo “Giuseppe Olivotti SCS”, Consorzio “Insieme” e Cooperativa Sociale Co.Ge.S. “Don Lorenzo Milani” – per l’inserimento lavorativo di disoccupati privi di tutele.

“Per la nostra realtà” – commenta il Sindaco, Alberto Polo – si tratta di cinque posti a tempo determinato della durata di sei mesi preceduti da un’adeguata fase di formazione. Una prima risposta, questa, all’emergenza occupazionale che, purtroppo, è presente anche a Dolo.”

I cinque ‘nuovi lavoratori’ si occuperanno nello specifico di piccole manutenzioni del patrimonio pubblico: dalla cura del verde, al restauro dei giochi pubblici, fino, ad esempio, alla dipintura di pareti e ai piccoli interventi di ripristino di superfici, intonaci e recinzioni.

“I tempi di adesione” – aggiunge il Sindaco – “sono molto stretti: tutte le domande, infatti, dovranno pervenire entro le 12:30 del prossimo Mercoledì 6 SETTEMBRE al Comune di Dolo.”

Sara Zanferrari