Sabato 16 settembre a San Vendemiano il debutto di Atl.Etica

Un mese fa il primo lancio di Atl.Etica, ora la presentazione ufficiale. La nuova società sportiva guidata da Paola Basei (presidente) ed Emanuela Dal Pos (vicepresidente) è pronta a presentarsi ufficialmente agli appassionati e alle autorità.  Il debutto sarà domani 16 settembre, alle 19.30, alla Scuola Primaria San Francesco di San Vendemiano, il paese del Coneglianese in cui la nuova società sportiva avrà ufficialmente sede. La scelta di una scuola come sede della presentazione non è causale, perché Atl.Etica parte dai giovani e da un nuovo concetto dello sport, e dell’atletica in particolare.  In primo piano, lo dice il nome stesso del neonato sodalizio, l’etica e il fair play. Un insieme di valori che dovranno accomunare gli atleti e le loro famiglie, i dirigenti, i tecnici, persino gli sponsor.

Tra i primi sostenitori di Atl.Etica, anche il sindaco di San Vendemiano, Guido Dussin. “Il nostro Comune offre una ampia scelta di attività sportive – commenta Dussin -. Negli ultimi tre anni i tesserati nel nostro territorio sono aumentati del 20%, oltrepassando quota 750. Sono numeri importanti, a cui però finora non contribuiva l’atletica. Ora anche questa lacuna è colmata, e ne siamo ovviamente felici. E’ importante che la nuova società si ispiri ai valori più genuini dello sport e punti sui giovani. Conosco i nuovi dirigenti, so che faranno le cose al meglio. Noi saremo al loro fianco. Abbiamo progettato di rinnovare larga parte degli impianti sportivi del Comune. Ora più che mai, non dimenticheremo la pista di atletica: a livello di bilancio ci siamo, dovremo solo superare alcuni problemi burocratici”. 

Dussin sarà in prima fila, sabato, alla presentazione di Atl.Etica. Al suo fianco, tra gli altri, il presidente del Comitato regionale della Federazione italiana di atletica leggera, Christian Zovico, il presidente del Comitato provinciale, Oddone Tubia, e il vicepresidente vicario della Federazione italiana triathlon, Roberto Contento. Interverrà anche il campione italiano di decathlon, Jacopo Zanatta. Nell’occasione, sarà anche ufficializzata la struttura tecnica della società, che comprenderà allenatori di primo piano nel panorama dell’atletica trevigiana e veneta. La cittadinanza è invitata a partecipare.              

GIA.NOV