Libri e Fumetti

A Malta si studia l’italiano con Tex Willer

Grazie al professor Fabrizio Foni i bambini della Chiswick House School hanno seguito una lezione decisamente diversa dal solito: per insegnare loro le sfumature della nostra lingue, si è parlato di Tex, dei suoi pards e delle sue più colorite espressioni!

A Malta, lo scorso 9 febbraio, i bambini di 8-10 anni che frequentano il programma di italiano madrelingua alla Chiswick House School hanno seguito una lezione decisamente diversa dal solito: l’insegnante d’italiano Ilaria Labbate, in collaborazione con la direttrice Bernie Mizzi e la coordinatrice delle lingue straniere Irene Incarico, ha infatti accolto nella sua classe Fabrizio Foni, docente di letteratura e cinema della University of Malta, per parlare ai giovani studenti di Tex Willer, nell’anno dei festeggiamenti per i settant’anni del personaggio.

Con un linguaggio adatto ai più piccoli, Foni ha raccontato come Gianluigi Bonelli e Aurelio Galleppini abbiano dato vita al mondo di Aquila della Notte, soffermandosi sui pards di Tex e sui suoi peggiori nemici (da Mefisto alla Tigre Nera), e passando in rassegna anche alcune delle più colorite espressioni del Ranger, con grande divertimento dei bambini. Per l’occasione, Fabrizio Foni si è inoltre vestito da Tex, mentre Ilaria Labbate da Lilyth.

 

 

G.N.P. immagini gentilmente concesse dalla Sergio Bonelli Editore

 

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close