Famiglie e abilità sul cammino di S. Antonio

Il 2 Aprile sarà un una giornata dove fede, speranza e condivisione  si incontreranno: nella Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo.  I ragazzi ed i genitori dell’associazione ‘Famiglie e Abilità’ cammineranno per un tratto sul Cammino di Sant’Antonio, affiancando alla mattina,  davanti al Duomo di Dolo il gruppo di pellegrini, 59, partito il giorno precedente da Venezia e che arriverà alla Basilica del Santo a Padova nel pomeriggio, dove porteranno  al  ‘Santo dei miracoli’ i desideri e le richieste di questi bambini e delle loro famiglie.
‘Famiglie e Abilità’ è una onlus di Campagna Lupia che nasce dalle famiglie per le famiglie, attiva nel dare sostegno ai bambini e adolescenti affetti da varie forme di disabilità, grazie all’aiuto di professioniste che cercano di sviluppare l’autonomia con metodologie specifiche e individuali.

Inoltre porta avanti tutta una serie di progetti nelle scuole, collaborazioni assieme ai Comuni e con le attività commerciali, che accolgono nel loro esercizio le persone con disabilità grazie anche al progetto ‘Disability Friendly’.  Tutto questo per dare la possibilità a questi ragazzi e alle loro famiglie di esserci e vivere attivamente il  territorio, e al tempo stesso dare alla società la possibilità di conoscerli, apprezzarli e conviverci, perché nessuno sia invisibile.

Unirsi al Cammino di Sant’Antonio è un’occasione anche per i ragazzi e le loro famiglie per percorrere un tratto di questo pellegrinaggio che conduce a Padova, per poi proseguire fino a La Verna in Toscana, ritrovando le radici profonde del camminare, del viaggio all’interno e all’esterno di se stessi, del condividere fra ‘pellegrini’ la fatica e il piacere di mettere un passo dopo l’altro verso una meta comune.

Sara Zanferrari