Inner Wheel Venezia, passaggio di consegne fra presidenti

VENEZIA. Nella dorata e preziosa Sala della Musica di Ca’ Sagredo tante socie ed illustri ospiti hanno partecipato alla cerimonia di chiusura dell’anno sociale ed al passaggio del Collare tra la presidente Marisa Pavese e la incoming Francesca Miani, alla presenza anche dei governatori incoming Inner Wheel e Rotary Anna Paggiaro Tallon e Diego Vianello.

Marisa Pavese ha illustrato le numerose ed importanti iniziative culturali e conviviali promosse dal club nell’anno sociale trascorso, in sinergia col Distretto e con i club cittadini. Molti eventi sono stati finalizzati alla raccolta fondi per il finanziamento dei nostri services di carattere umanitario, culturale e di promozione della salute. Alcuni services sono il frutto della sinergia tra i club veneziani Inner Wheel e Rotary, che hanno realizzato a tal fine prestigiosi eventi.

La presidente uscente ha avuto affettuose parole di gratitudine nei confronti delle socie che con la loro fattiva collaborazione hanno condiviso e sostenuto le sue scelte ed i suoi obiettivi. E le socie hanno ringraziato Marisa per aver promosso nei suoi due anni di Presidenza eventi straordinari e prestigiose iniziative. Ancora una volta le hanno espresso affettuosa gratitudine per la sua immensa prodigalità e per il suo generoso assiduo impegno al servizio dell’Inner Wheel. “Grazie, Marisa, per averci regalato due anni intensi e ricchi di emozioni che hanno consolidato la nostra amicizia”.

Il momento centrale della serata è stato il passaggio del Collare tra Marisa Pavese e Francesca Miani, festeggiate da un caloroso applauso. Francesca Miani ha anticipato brevemente le linee programmatiche del suo anno di Presidenza all’insegna della continuità con gli obiettivi e gli indirizzi degli anni precedenti ed in collaborazione col Distretto e col Consiglio Nazionale.

Le socie hanno augurato alla nuova presidente molti affettuosi auguri di buon lavoro per il raggiungimento di significativi e autorevolissimi traguardi. La serata si è conclusa con un cocktail.

Sara Zanferrari