L’amministrazione incontra le associazioni del territorio

DOLO. Lunedì sera il vicesindaco Gianluigi Naletto ha convocato in sala consiliare in Municipio le associazioni che operano sul territorio. Ampia la partecipazione dei vari rappresentanti di diverse associazioni, importanti i temi trattati, grazie anche alla presenza dei fiduciari del Coni Diego Baldan e Ivano Sacchetto.

Si è parlato delle norme di sicurezza e l’uso dei defibrillatori, che è diventato obbligatorio dal 1 luglio per le manifestazioni ufficiali e gli impianti sportivi.

Naletto ha ringraziato le associazioni per il lavoro che svolgono, perché senza di loro il pubblico non potrebbe fare molto. Informa inoltre che, essendo cambiato il sistema contributivo, non si potrà pertanto più erogare fondi senza che ci sia una precisa progettualità e trasparenza. Sottolinea però come ci sia una forte volontà nella corrente amministrazione di aiutare i giovani che hanno problemi reddituali. In quest’ottica nel prossimo consiglio comunale si prevede l’approvazione di un documento di bilancio dove è previsto un aumento di disponibilità per lo sport.

 

Si è poi parlato della Family Run, che si svolgerà il 14 ottobre e della Venice Marathon il 22. Infine è stato particolarmente approfondito il tema della manifestazione ‘Giornata della Salute’ il 17 settembre, organizzata dal Dauli Running Team, il cui presidente Nereo Fracasso era presente ed ha spiegato come si svolgerà la giornata.

Un evento organizzato in collaborazione con l’assessorato allo sport del comune di Dolo, l’Adirb della Riviera e l’Ulss 3 Serenissima e che avrà il patrocinio dei comuni di Fiesso d’Artico, Stra, Vigonovo, Camponogara e Fosso, del Gruppo di Protezione Civile di Dolo e della Pro Loco di Dolo. Una manifestazione che abbina una marcia non competitiva su quattro percorsi di 8,13,20 e 30 km con l’aspetto della prevenzione della salute, grazie alla presenza degli operatori sanitari dell’Ulss3 Serenissima e delle associazioni di volontariato che nella zona degli impianti sportivi di Dolo allestiranno degli stands per offrire controlli medici gratuiti di vario tipo e distribuire materiale informativo sui corretti stili di vita e sulle opportunità di cammino offerte dai vari gruppi.

Sara Zanferrari