Roberto Leo Bordetto nuovo presidente della Pro Loco Pisani di Stra

STRA. Marco Bullo lascia la presidenza della Pro Loco Pisani di Stra. Impegni di famiglia non gli permettono di continuare ad operare con lo stesso impegno di sempre e passa il timone dell’associazione a Roberto Leo Bordetto, attuale vice presidente, eletto presidente qualche settimana fa all’unanimità dal consiglio direttivo. Non è un’uscita completa di scena per Bullo, che continuerà a fare parte dell’organo dirigente con il delicato compito di segretario, a testimone dell’apprezzamento suscitato per il prezioso lavoro svolto fino ad oggi nell’associazione.

Il nuovo presidente ha garantito la continuità al Consiglio sulle linee programmatiche già concordate precedentemente per il 2018, e subito dopo ha nominato vicepresidente Renato Zecchin. Savino Piva sarà revisore dei conti congiuntamente a Lucio Ruzzante e Carla Polato, mentre Roberto Polato è stato confermato amministratore contabile.

“Marco Bullo – afferma con soddisfazione Leo Bordetto – ha avuto il grande merito di saper creare un gruppo dirigente molto attivo, e soprattutto affiatato e concorde sulle linee guida dell’associazione”.

La Pro Loco Pisani sta preparando molte iniziative per rivitalizzare Stra e il territorio: “La Riviera del Brenta deve potenziare la sua capacità di attrarre nuovi visitatori – spiega Leo Bordetto – ed è fondamentale per questo operare in accordo e sinergia con altre importanti organizzazioni come il Consorzio BrentAdige e l’U.N.P.L.I.”

Il Vice Presidente Zecchin ricorda inoltre che la sede di via Santa Marta nel mese di aprile è stata aperta il sabato e la domenica mattina, nonché il mercoledì in occasione del mercato. “Ma poi da maggio, con la bella stagione, verranno ampliati gli orari in modo da fornire preziose indicazioni ai turisti”.

Sara Zanferrari