Luigi Polesel alla guida dell’IRE

Venezia – Mestre: Luigi Polesel, 46 anni, è il nuovo presidente dell’Ire di Venezia. Un cambio ai vertici dell’istituzione veneziana avvenuto in sordina, anche se il nuovo organigramma compare già nel sito internet. Polesel, laureato in Lettere antiche, giornalista professionista, è un uomo del settore: esperto nell’area specialistica e servizi alla persona, faceva già parte del cda di Ire dal 2016. Il nuovo presidente subentra a Ennio Favaretto, che resta in consiglio come vice, e guiderà un cda composto anche da Stefano Ferrarese, Laura Friselle e Alessandra Zuin.

Si è trattato, quindi, di un avvicendamento interno, ma che ha creato notevole interesse nell’associazionismo veneziano, dove Luigi, detto “Gigio” è una figura stimata. Con questa nuova nomina, firmata dal sindaco su proposta dell’assessore Simone Venturini, Polesel sale ai vertici dell’istituzione che gestisce servizi e un cospicuo patrimonio immobiliare. Un segnale inequivocabile dell’amministrazione di voler aprire una fase nuova. Altra carta fondamentale è il rapporto di fiducia con l’assessore Venturini, con cui Polesel lavora quotidianamente, tanto che il resto del lavoro, per lui, era diventato quasi secondario, totalmente assorbito dall’impegno amministrativo. Nel suo CV anche un’esperienza nell’Opera Santa Maria della Carità. Da tutta la redazione del Sestante News un grosso in bocca al lupo ad un collega stimato come Luigi Polesel.

Gian Nicola Pittalis