Save the Children: illuminiamo il futuro

È presente a Marghera il nuovo “Punto Luce” di Save the Children.
Save the Children dal 1919 è attiva nella lotta per i diritti dei bambini e nel miglioramento della loro condizione di vita in tutto il mondo. Opera in 122 paesi, in Italia nasce nel 1998 con servizi rivolti a bambini presenti nel nostro territorio garantendo salute e nutrizione, diritto all’educazione, protezione da forme di sfruttamento e abuso e salvaguardando i diritti dei minori.
Il Punto Luce, polo educativo di 160 metri quadrati realizzato in collaborazione con il Comune di Venezia presso l’ex scuola Dario e Federica Stefani, nasce per contrastare la povertà educativa, missione lanciata con la campagna “Illuminiamo il Futuro” partita a maggio 2014.

È stata scelta Marghera in quanto il polo educativo è situato in uno dei quartieri a maggior rischio ed esclusione sociale della città.
Grazie anche alla collaborazione della Cooperativa Sociale Onlus Itaca, è un luogo nel quale bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni possono usufruire gratuitamente del servizio di accompagnamento scolastico, laboratori musicali, teatrali, danza e attività motorie in grado di promuovere stili di vita sani e sostenibili. Sarà possibile, inoltre, per coloro che si trovano in particolari condizioni di difficoltà avvalersi di supporto personalizzato in base alle proprie necessità.
Attraverso il Punto Luce bambini e ragazzi potranno rafforzare le proprie competenze e conoscenze, scoprire le proprie inclinazioni e il proprio potenziale con il sostegno e la guida di educatori e personale specializzato. L’obbiettivo di Save the Children è quello di contribuire alla costruzione di una “comunità educante” in grado di accompagnare i bambini e gli adolescenti nella loro crescita e nella costruzione del loro futuro.

Come dichiarato da Raffaela Milano, Direttore Programmi Italia-Europa di Save the Children, “la collocazione del Punto Luce a Venezia Marghera rispecchia il desiderio di essere presenti anche in una regione per tanti versi avanzata, come il Veneto, comunque colpita dalla crisi economica, dove molti bambini e adolescenti hanno bisogno di opportunità educative e formative. […] Se il Veneto nel suo insieme ha un primato positivo in Italia sulla dispersione scolastica, l’area di Marghera presenta, con Mestre, tassi più elevati di dispersione e una forte connessione di questo disagio con le difficili condizioni economiche e sociali delle famiglie”.
Le attività si svolgeranno dal lunedì al venerdì dalle 14:30 alle 18:30.
Per ulteriori informazioni e contatti:

Save the Children
www.savethechildren.it
Punto Luce
Ex Scuola Dario e Federica Stefani
Via Don Orione 1 – Marghera

Cooperativa Sociale Itaca
www.itaca.coopsoc.it

Stella Sebelia