Successo di solidarietà al torneo ‘Insieme per-con Pietro’

Durante il mese di giugno si è svolto presso il campo sportivo parrocchiale Santa Maria Assunta di Camponogara la dodicesima edizione del torneo di calcio a 8 ‘Insieme Per-Con Pietro’. Dodici le squadre in campo, molti gli sponsor, molti i tifosi, tantissima la solidarietà.

Nei giorni scorsi gli organizzatori e i volontari del torneo hanno donato alle associazioni ‘Famiglie e Abilità’ e ‘Mani in Terra’ il ricavato: la somma di ben 3.000 €  ciascuna, a sostegno dei rispettivi progetti, tutti dedicati alle persone con disabilità.
Grazie a questi fondi Famiglie e Abilità potrà dedicare dieci sedute di terapia a 9 bambini, mentre Mani in Terra continuerà il  progetto occupazionale e di inclusione  che sta portando avanti per  adolescenti e adulti con disabilità nel proprio campo a Vigonovo.
“E’ grazie a donazioni come questa con persone generose – dichiara emozionata Alessandra Boran, presidente dell’associazione Famiglie e Abilità – che riusciamo ad avere progetti innovativi ed efficaci di autonomia ed inclusione. Non abbiamo sostegno economico da enti pubblici, non l’abbiamo mai avuto, ma siamo ottimisti perché laddove manca l’istituzione, arriva il privato, e noi ne siamo la prova”.
Le due associazioni sono accomunate da molti progetti, il più ambizioso di tutti è quello di riuscire ad offrire un futuro di lavoro e residenziale per i ragazzi con abilità diverse.

“Un grazie a tutti, soprattutto alle formazioni che hanno giocato ed ai volontari che hanno profuso tempo ed energie, perché senza di loro non si potrebbe fare nulla” – conclude Pietro Martire, felice per la riuscita della manifestazione ed il risultato tangibile per e due associazioni.

 

 

Sara Zanferrari