Veneti per Veneti. Una mano amica

Belluno – Il comitato Emergenza Belluno Dolomiti 2018 ha identificato, con l’aiuto dei Sindaci ed amici del posto, famiglie che avessero avuto danni dal maltempo di fine ottobre.

Abbiamo attivato la rete di conoscenze nel mondo dell’indipendentismo di tutto il Veneto, raccogliendo quasi 21.000 euro in un solo mese, mettendoci la faccia e la fiducia in una gara di solidarietà a tratti entusiasmante!

“Lo abbiamo fatto con la massima trasparenza utilizzando la pagina Facebook “Veneti per Veneti” e la tecnologia di un conto PAYPAL e di in modo che fosse costantemente visibile quanto raccolto e chi l’avesse donato” racconta Massimo Vidori.

Ci hanno aiutato in molti, ma segnaliamo i nostri testimonial Marco Rabito, Ilaria Brunelli, Daniele Trabucco, Mauro Corona, Federico Blumer. Gli organizzatori di eventi conviviali solidali tra cui la pro-loco di Vazzola, gli amici di Caldiero e quelli di Trissino.

 

I media che ci hanno supportato dal Corriere del Veneto, a Radio Voce della Speranza di Conegliano, da Focus di Luigi Bacialli a ReteVeneta a RadioPiù nella vallata agordina. Abbiamo poi trovato l’associazione Love di Treviso che si è affiancata al nostro cammino raccogliendo fondi con la distribuzione di una t-shirt disegnata appositamente.

Più di tutti vanno ringraziati i 1000 donatori dei quali 300 direttamente su PayPal: uno per tutti, Fabio Padovan.

Alla fine  la consegna alle famiglie dei 9 ASSEGNI DA OLTRE 2300 EURO è avvenuta nel fine settimana 14, 15 e 16 dicembre: 2 in Comelico, 7 nell’Alto Agordino da San Tomaso a Livinallongo, da Alleghe a Rocca Pietore. Possiamo dire che noi gli assegni li abbiamo messi in mano alle persone colpite(tutto documentato sulla pagina FB Veneti per Veneti). E di questo saremo certi ed orgogliosi per sempre”.

Massimo Vidori