Addio ad 8 autovelox nella tangenziale di Padova: fuori norma

Ne restano attivi solo 4

Il Comune, con una direttiva della Polizia locale, ha disposto lo spegnimento di 8 dei 12 autovelox posti nella tangenziali. Gli apparecchi, attivati nel febbraio 2015, non sono infatti conformi ai nuovi paramenti previsti dal Ministero con il decreto del giugno 2017. L’Aps Holding, che gestisce gli impianti, si è detta pronta a ritirare i vecchi autovelox e a provvedere al più presto alloro sostituzione, mentre l’amministrazione ha già stanziato i fondi necessari, circa 300mila euro. Rimane il nodo delle sanzioni, poiché le multe rilevate da questi apparecchi potrebbero non essere considerate valide, aprendo così la strada a ricorsi e contenziosi.

E.P.