Al via i parcheggi rosa a Campolongo

Inaugurati l’otto marzo i posteggi riservati alle donne in gravidanza e neomamme

CAMPOLONGO MAGGIORE. L’amministrazione comunale di Campolongo ha scelto la data simbolo dell’ otto marzo per inaugurare i nuovi parcheggi rosa, posteggi in favore delle donne incinte o con bambini piccoli, dislocati in alcuni punti del territorio comunale quali piazze e luoghi particolarmente frequentati.

A presentare l’iniziativa della Giunta è direttamente il primo cittadino Andrea Zampieri: “Abbiamo deciso di dare una risposta concreta alle esigenze delle mamme incinta o con neonati a bordo. Un accorgimento che crediamo aiuterà le donne nella quotidianità oltre ad essere un segnale di civiltà che abbiamo voluto dare alla cittadinanza”.

Luca Callegaro - Campolongo MaggioreA seguire l’operazione personalmente è stato l’assessore Luca Callegaro. I nuovi parcheggi rosa, identificati da specifica segnaletica, sono fruibili a ridosso del municipio in via Roma, davanti al centro civico di Bojon, a ridosso delle due Coop a Campolongo capoluogo e nella frazione di Santa Maria Assunta, nel parcheggio di Liettoli a ridosso della chiesa, a Bojon vicino alle farmacie e alla chiesa.

“In questo modo le donne con bimbi o in gravidanza, avranno a disposizione un posto in cui parcheggiare l’auto per fare la spesa o sbrigare pratiche in uffici pubblici o recarsi a fare dei controlli medici. Confidiamo nel senso di responsabilità e il senso civico di tutti affinché questi spazi siano usati da chi effettivamente sono riservati”.

Andrea Zampieri, sindaco di Campolongo MaggioreLa richiesta dei ‘parcheggi rosa’ era stata avanzata alcuni anni fa dall’Associazione ‘Mondo di Carta’ nella persona della sua presidente Oriana Boldrin, ma la richiesta non aveva avuto poi concretamente seguito. “Ringrazio il sindaco Zampieri e la giunta – dichiara la Boldrin – che coinvolti recentemente fin da subito si sono interessati all’iniziativa e l’hanno concretizzata sul territorio”.

Sara Zanferrari