Il Cittadino

All’Angelo arrivano i Supereroi

Spider-man, Batman, Superman, Hulk. Non mancava nessuno. I supereroi Marvel si sono calati dall’alto come veri idoli sulle vetrate interne dell’Angelo. Quelle che danno sul reparto di pediatria dove i bimbi ricoverati sono rimasti senza fiato.

La acrobazie

Alle finestre i bimbi ricoverati hanno sgranato gli occhi, increduli di tanta “fortuna”: poter assistere dal vero a Superman, Thor e Batman che danzavano nel vuoto davanti a loro.

I “super” tra i bambini

Ad assistere allo spettacolo, anche un centinaio di bambini in “visita” all’ospedale. Alla fine, merenda per tutti. Un pomeriggio da veri supereroi: quelli calatisi con le corde e quelli rimasti giù a guardarli.

I veri eroi

“Loro”, i supereroi veri, sono i soci e i dipendenti di “Edilizia Acrobatica”, l’impresa edile su fune che ha sete anche a Mestre: tutti hanno deciso di passare il loro giorno libero rallegrando i piccoli malati.

I bambini

Piacevoli momenti, regalati dai supereroi. Di super hanno certamente il cuore e l’eroismo di saper donare. Ma non hanno poteri speciali. Sono “solamente” uomini. Ma per i piccoli pazienti ricoverati nel reparto di pediatria, le loro acrobazie hanno regalato gioia e stupore. Per alcune ore hanno dimenticato di essere ammalati in ospedale. E, senza chiudere gli occhi, hanno vissuto qualche episodio di Batman, Uomo Ragno o sognato di volare con qualche aquilone assieme a Mary Poppins.

A.C.M.

Video per gentile concessione de La Nuova Di Venezia E Mestre

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close