Campolongo. Firmata la convenzione con le scuole paritrie

Il documento garantisce contributi certi alle scuole per i prossimi tre anni.

Buone notizie per le scuole paritarie di Campolongo. E’ stata approvata in consiglio comunale e poi firmata da tutti i soggetti coinvolti la convenzione con le scuole paritarie e asili nido del territorio comunale. Il documento mette nero su bianco l’impegno dell’Amministrazione a sostenere queste realtà educative per i prossimi tre anni scolastici con un contributo di base annuale di 52.000 €. E proprio in questi giorni le scuole hanno ricevuto il primo stanziamento.
La convenzione in consiglio comunale era stata criticata dal Partito democratico che, seppur appoggiando l’azione della maggioranza, aveva chiesto di introdurre un controllore al fine di monitorare i bilanci scolastici per timore che i soldi venissero sperperati. Incomprensibile a dire del capogruppo di maggioranza Taschin tali affermazioni: “O siamo a favore e dunque rispettiamo l’autonomia propria delle paritarie oltre ad averne fiducia, o ci giriamo dall’altra parte. Noi con questa convenzione, oltre a garantire un contributo economico, riconosciamo anche alle comunità parrocchiali il ruolo che gli spetta. La richiesta di un “controllore esterno” è assurda, anche in considerazione del fatto che il comune può chiedere in qualunque momento i bilanci alle scuole”.
Soddisfatto del risultato ottenuto anche l’Assessore all’Istruzione Mattia Gastaldi “E’ sicuramente un grande passo in avanti quello appena fatto; per i prossimi anni i nostri asili potranno pensare ad una programmazione anche economica a largo respiro, senza avere l’incubo dell’arrivo dei contributi a singhiozzo. Come Amministrazione poi, abbiamo appena stanziato circa 65.000 euro per le altre scuole pubbliche del territorio, elementari e medie, per adeguarne l’utilizzo alle esigenze del nuovo anno scolastico e migliorare la fruibilità e il comfort degli edifici stessi”.

 

Lino Perini