Camponogara. Presentato in Municipio un opuscolo per evitare raggiri e truffe

Presentato in Municipio un opuscolo sulla sicurezza predisposto dall’Anp (associazione nazionale pensionati) di Venezia assieme alla Cia di Venezia.  L’opuscolo informativo è stato  predisposto dall’ANP con il contributo dello Studio 3A di Venezia e  contiene una serie di raccomandazioni sui casi che si possono verificare con più frequenza. Gli ultimi dati Istat lasciano poco spazio all’immaginazione, soprattutto per quanto riguarda anziani e pensionati, che sono le prime vittime di raggiri, furti in casa e truffe. “Per questo – ha spiegato Giuseppe Scaboro, presidente dell’ANP Venezia – abbiamo preparato un vademecum con consigli e avvertimenti: dall’utilizzo di Internet, dove è facile cadere vittime di truffe e raggiri alle vendite porta a porta, telefoniche o televisive. Un accento importante è posto sulle questioni legate alla sicurezza, con raccomandazioni sui casi che possono capitare in luoghi pubblici e affollati o a domicilio, nei quali i malintenzionati approfittano della buonafede degli anziani soli in casa”. L’invito, oltre alla prudenza, è comunque quello di rivolgersi alle forze dell’ordine: sul volantino sono pubblicati in evidenza i recapiti di polizia, carabinieri e guardia di finanza.

(L.P.)