Il Sestante risponde

Gentile redazione, oramai a Venezia la situazione è diventata intollerabile. A causa dell’enorme afflusso di turisti il degrado è forse anche peggiorato rispetto l’anno passato. Adesso siamo arrivati ai bivacchi a cielo aperto e alle dormite su pontili e attracchi dei vaporetti? Cosa fa l’amministrazione? Noi cittadini, intanto, possiamo solo subire perchè, se reagiamo, spesso rischiamo solo di essere picchiati.

Andrea Scarpa, cittadino di Venezia

Caro Andrea, la situazione è ormai fuori controllo. Questo è un dato di fatto. Venezia è una città mondiale, richiama turisti forse in misura maggiore di quanti ne può tenere e gli stessi turisti si comportano a Venezia come MAI farebbero a casa loro. E’ urgente un intervento dell’amministrazione e un controllo più capillare ma si dovrebbe studiare un modo anche per intervenire sul “turismo intelligente” e non incontrollabile come adesso. Chi viene a visitare Venezia, deve farlo con rispetto e ammirazione verso questa città unica al Mondo, a costo di mandare a casa metà dei visitatori a suon di multe. Ma attenzione, senza turismo Venezia muore.

La redazione