Mancano i controllori: il Centro anziani resta chiuso di domenica

Sembra che un maleficio si prenda gioco del centro anziani di via Coletti. Se l’anno scorso il centro rischiava addirittura la chiusura, quest’anno il direttivo Auser ha deciso di serrare i battenti per tutte le domeniche di agosto. Secondo alcuni nonni dietro ci sarebbe di “peggio”, ovvero restare aperti solo tre mezze giornate a settimana, ma l’assessore Francesca Benciolini smentisce: «Le uniche chiusure», spiega, «decise di comune accordo sono il lunedì mattina e la domenica pomeriggio. Questi turni si decidono in base alla disponibilità di chi si occupa del centro e del giardino annesso, il Margherita. Da agosto, per la poca presenza degli anziani, si chiuderà tutta la giornata. Resterà chiusa anche l’area verde perché tavoli e sedie sono state rubate quando non c’era nessuno a vigilare».

I nonni però restano di un’altra idea: «Al Portello d’estate non c’è proprio niente, il giardino Margherita è per noi ossigeno nelle giornate particolarmente calde. Non condividiamo nemmeno che l’area verde debba stare chiusa quando è chiuso il centro perché può essere frequentato indipendentemente». «C’è un regolamento», ripete ancora il presidente Franco Scappato, «tra le regole c’è anche la chiusura del giardino quando chiude il bar interno, per motivi di sicurezza».

Giuliana Lucca