Il Cittadino

Mariutto: i cittadini donano 2 mezzi

Due nuovi mezzi per il Mariutto, che consentono agli ospiti di uscire dalle loro residenze.

I due mezzi si chiamano  “Verdicchio” e “Cleo”: lo hanno deciso gli anziani ospiti. E si aggiungono al pulmino “Angelo” in servizio già da qualche anno.

L’ acquisto è stato possibile alla fine del 2018, grazie a donazioni di singoli cittadini, familiari, imprese che hanno contribuito ognuno con piccole somme per arrivare al risultato finale. Una prova di generosità che testimonia il cotante impegno nel sociale che da anni caratterizza la realtà miranese.

Grazie al contributo di generosi amici del Mariutto, già da qualche mese i nuovi mezzi di trasporto offrono ai residenti con limitazioni permanenti derivanti dalla non autosufficienza,  ed alle loro famiglie, la possibilità di uscire dalle residenze  per essere inseriti nella realtà del territorio.

Due mezzi che significano molto per gli ospiti. Essere accompagnato a pranzo a casa propria, far visita a qualche amico o parente, partecipare agli eventi promossi dalle associazioni, enti, del territorio, essere accompagnato  alla Messa E ancora partecipare ad una gita al mare, in collina, fare acquisti  al Centro Commerciale. Insomma i mezzi aiutano gli ospiti a mantenere relazioni sociali.

Non solo i mezzi, i miranesi e i cittadini dei comuni limitrofi da tempo dimostrano la loro solidarietà. Ne sono prova concreta le quasi 5000 ore di volontariato che numerosi cittadini di Mirano, Spinea, Martellago, e altri comuni, hanno svolto all’interno del Mariutto nel 2018. Supportando così i residenti nei molteplici progetti educativi proposti dai professionisti dell’Ente.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close