Mirano: partita la disinfestazione per le zanzare

Dopo i casi di Febbre del Nilo registrati in Riviera del Brenta, nel Miranese si corre ai ripari. Il Comune di Mirano ha affidato a Veritas la bonifica di alcuni canali pubblici tra Ballò e Scaltenigo. Sono zone dove l’acqua ristagna e la vegetazione è folta. Insomma, un luogo ideale per le zanzare che scelgono habitat di questo tipo per deporre le uova.

Ma il Comune ha invitato anche i privati a prendere alcune precauzioni. Da venerdì sarà possibile recarsi in Municipio, presso l’Ufficio Spedizioni, dove verranno consegnate gratuitamente delle pastiglie antilarvali.

Un insetticida che uccide qualsiasi tipo di zanzara e che va a bloccare lo sviluppo delle uova deposte. L’ufficio è aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00 e martedì e giovedì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00.

Ma ci sono anche altre precauzioni consigliate. Per chi non possiede un condizionatore, è suggerito di munirsi di zanzariere a maglie strette, ed ovviamente di utilizzare le piastrine anti-zanzare. Fare attenzione poi a tutte quelle azioni che possono attirare gli insetti: evitare quindi di lasciare aperti i bidoni delle immondizie e, se possibile, svuotare quotidianamente i recipienti che in casa vengono utilizzati per contenere l’acqua. Non lasciare quindi gli annaffiatoi pieni per troppo tempo.

M.B