Nuovi autovelox a Mirano e Spinea

I nuovi autovelox collocati a Mirano e Spinea entrano in funzione. Sono due: uno lungo via Cavin di Sala, l’altro in via Costituzione Spinea in località Farnese. In particolare, quello posto a Spinea si trova ai piedi del cavalcaferrovia tra via Fornase e via Ferrovia e controllerà il transito dei veicoli provenienti da Mirano-Spinea in direzione Marghera-Venezia. Quello di Mirano è stato invece sistemato in via Cavin di Sala, a cavallo della zona commerciale tra via Galilei e via Varotara: controllerà le vetture provenienti da entrambe le direzioni.

Gli automobilisti sono avvisati: se non rispettano i limiti di velocità, arriveranno le multe. In entrambe le strade il limite è di 70 chilometri orari: è stato rialzato, qualche mese fa erano infatti scoppiate le polemiche in seguito alla decisione di abbassare il limite di velocità delle due strade a 50 chilometri orari.

L’obiettivo della città metropolitana è quello di arginare e limitare gli eccessi di velocità che nelle due strade hanno provocato terribili incidenti. Tempo fa era stata potenziata la segnaletica, ora sono stati anche collocati due autovelox per dissuadere dalla velocità gli automobilisti più spericolati.

Le strade in questione sono effettivamente molto pericolose: nel 2014 e nel 2016 furono teatro di due incidenti gravissimi in cui persero la vita due giovani, uno dei quali minorenne.

 

Matteo Riberto