Parte lo ‘Sportello Alleanza Riviera del Brenta’

RIVIERA DEL BRENTA. Parte la prossima settimana, da lunedì 23 ottobre e resterà aperto fino a venerdì 15 dicembre 2017 lo ‘Sportello Alleanza Riviera del Brenta’, progetto finanziato dalla Regione Veneto tramite la DGR. 2114 del 30/12/2015, nell’ambito dell’“Alleanza per le Famiglie Riviera del Brenta”.

Partito dalla volontà del Comune di Dolo come capofila, insieme ad altri 7 Comuni – Campagna Lupia, Campolongo Maggiore, Camponogara, Fossò, Mira, Pianiga e Stra – e sottoscritto da circa cinquanta realtà pubbliche e private, tra cui l’AULSS n. 3, prenderà avvio lunedì prossimo nei 5 Comuni che hanno messo a disposizione le proprie sedi e i propri volontari.

Lo Sportello avrà l’obiettivo di fornire un servizio di ascolto, supporto e orientamento per:

– Servizi per la prima infanzia;

– Mondo della Scuola;

– Tempo libero, sport, cultura;

– Disabilità;

– Servizi per gli anziani;

– Servizi per la conciliazione vita-lavoro (time saving).

L’accordo è stato sottoscritto da circa cinquanta realtà del pubblico e del privato presenti sul territorio degli 8 comuni coinvolti, con l’obiettivo di promuovere nelle famiglie un esercizio consapevole delle proprie funzioni fondamentali e nelle organizzazioni pubbliche e private di sviluppare la capacità di offrire servizi e interventi qualitativamente aderenti alle esigenze e attese delle famiglie, contribuendo allo sviluppo locale.

Commenta come capofila del progetto il sindaco di Dolo, Alberto Polo: “E’ un momento di incontro e disponibilità verso la cittadinanza, un’occasione per verificare l’interesse e divulgare le attività anche dei servizi che già sono presenti sul territorio, ma a volte non sono conosciuti dall’utenza. Un po’ come un banco di prova per gli enti comunali per verificare il proprio metodo di interfaccia pubblico-privato ed eventualmente cambiarlo nell’ottica di migliorare le relazioni e la soddisfazione reciproca, ma soprattutto per i cittadini”.

Luoghi ed orari di apertura degli sportelli si trovano sul programma pubblicato sui siti dei Comuni coinvolti, e copriranno l’intera settimana lavorativa.

Sara Zanferrari