Due sindaci scrivono i modi di dire dei ‘veci’

Il piacere di riscoprire il passato

Vittorio Pampagnin, ex sindaco di Fiesso d’Artico e l’avvocato Ivone Cacciavillani, ex sindaco di Stra e padre dell’attuale sindaca Caterina, hanno co-prodotto un libro dal titolo “200 modi di dire dei nostri veci”
Vittorio Pampagnin lo presenta brevemente. “Penso che sia una simpatica passeggiata nel nostro passato che rivisita non solo il perché si ricorreva a quel tal modo di dire ma anche il perché lo si faceva. Inoltre, ci sono anche dei raccontini che riguardano i loro inventori e, alcuni di questi, sono simpatici e interessanti nello stesso tempo”.
Il libro si può trovare nelle edicole di Fiesso d’Artico ed in molte della Riviera del Brenta.

L.P.