I Lovat incontrano Zanon a Trieste

1- SANCHEZ – L’AMANTE SILENZIOSO – GARZANTI
2- GIMENEZ BARTLETT – MIO CARO SERIAL KILLER – SELLERIO
3- MOYES – SONO SEMPRE IO – MONDADORI
4- BIGNARDI – STORIA DELLA MIA ANSIA – MONDADORI
5- VARGAS – IL MORSO DELLA RECLUSA – EINAUDI
6- VITALI – NOME D’ARTE DORIS BRILLI – GARZANTI
7- BERRINO – VENTUNO GIORNO PER RINASCERE – MONDADORI
8- MARONE – UN RAGAZZO NORMALE – FELTRINELLI

27.04.2018 – ore 18:00 a Trieste

DANIELE ZANON presenta FUGA DALLA COREA DEL NORD (Infinito Edizioni, 2018)
In questo libro si racconta con tratto lieve ma deciso la vita tremenda, e la rocambolesca fuga, di un gruppo di ragazzi in una comune di rieducazione, che s’intreccia con la deificazione della famiglia al potere, quella dei Kim, l’onnipotenza dei militari e con lo strano caso di una rara famiglia occidentale che risiede a Pyongyang.
DANIELE ZANON (1972), sceneggiatore e regista, collabora con molti studi di produzione video, si occupa di didattica del fare cinema nella realtà della scuola superiore e ha lavorato in ambienti educativamente critici come il carcere minorile e le comunità di recupero. Insegna in un liceo della provincia di Padova.

Pagina a cura del Centro Biblioteche Lovat