Libri e Fumetti

“Odessa”, Bonelli regala il numero zero

Il prossimo 25 maggio debutterà in edicola il primo numero di Odessa, una nuova serie a fumetti di fantascienza di Sergio Bonelli Editore. Per l’occasione, la casa editrice ha deciso di promuovere l’albo con un’iniziativa speciale che coinvolge 150 fumetterie in tutta Italia. Nella giornata di sabato 25 maggio le fumetterie aderenti all’iniziativa regaleranno ai lettori che acquisteranno il primo numero di Odessa il numero zero e un poster dedicato alla serie.

Di cosa si tratta

Si tratta di un fumetto di fantascienza, il cui numero uno sarà realizzato da Davide Rigamonti, Matteo Resinanti e Mariano De Biase e verrà distribuito in edicola dal prossimo 25 maggio. Tra gli autori che lavoreranno al progetto ci sono: Elisabetta Barletta, Edoardo Arzani, Lucia Arduini, Daria Cerchi, Luciano Regazzoni, Patrizia Mandanici, Pier Gallo, Riccardo Chiereghin, Federico Giretti e Simone Ragazzoni.

I dettagli di Odessa

Al momento l’editore non ha fornito ulteriori dettagli, ma si è limitato a una breve presentazione che riportiamo di seguito:

Un grido d’aiuto proveniente dalle stelle.
Una storica città coinvolta in un evento che va al di là di ogni immaginazione.
Un luogo trasformato fin dalle fondamenta in qualcosa di mai visto prima.
Che cosa è successo alla realtà conosciuta? 
E da quando l’impossibile è diventato normalità?
Odessa è la storia di un mondo nuovo. Odessa è il racconto di una collettività chiamata a sopravvivere a ogni costo. Odessa è l’avventura di un uomo alla ricerca di se stesso… o di quello che ne resta.

Le fumetterie in Veneto

Le Terre del Sogno – Adria, Pagine Misteriose Libri e Fumetti – Este, Fumetti & Soda – Padova, Kissa Komics – Padova, Delta Comics – Rovigo, Il Fumettivendolo – Trevenzuolo, Supergulp – Treviso, Supergulp – Venezia, Games Academy – Verona, Verona Fumetti – Verona, Games Academy – Vicenza, Moving Records & Comics – Villorba.

I contrari ad Odessa

Alcune fumetterie hanno annunciato di essersi autoescluse dall’iniziativa promozionalelegata al lancio di Odessa – la nuova serie di Sergio Bonelli Editore – per protesta nei confronti della casa editrice. Come specificato dal comunicato di ALF – l’associazione che dal 2017 riunisce le fumetterie italiane – la causa sta nel fatto che, in occasione della scorsa edizione del Comicon di Napoli, la casa editrice ha venduto l’albo con un mese di anticipo e alla metà del prezzo di copertina.

Il Comunicato

Di seguito, il comunicato completo:

Con grande dispiacere vi informiamo che molte delle librerie del fumetto presenti sul numero 43 di Previews (anche online) in qualità di promotrici del n.1 di Odessa, nuovo fumetto edito da Sergio Bonelli Editore in uscita il 25 maggio, in realtà hanno deciso di autoescludersi da tale promozione in segno di protesta per i fatti accaduti durante il Comicon 2019, durante il quale la casa editrice ha (S)venduto il proprio prodotto a metà prezzo e con 1 mese di anticipo rispetto alla data ufficiale di rilascio.
Invitiamo, quindi, tutti i lettori a pre-ordinare Odessa presso le proprie librerie di fiducia.

Al momento non è noto quali e quanti dei rivenditori indicati nell’elenco si siano invece defilati.

Gian Nicola Pittalis

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close