I segreti del maestro

La settimana scorsa ci eravamo lasciati con Paolo Ongaro alla scoperta del suo corso di disegno. Questa settimana parliamo con lui di fumetto. Quanti di voi lettori sognano un giorno di pubblicare un vero e proprio saggio a fumetti come Old America? Tanti. E allora perchè non chiederlo al diretto interessato?
Cosa è Old America?
“La nascita dell’America raccontata con toni epici, leggendari e fantastici. Uno dei titoli che inaugurarono la felice stagione del fumetto d’autore degli anni 80. Un classico, tradotto in vari paesi, da poco raccolto in un unico volume rivisto e corretto per l’occasione dai propri autori”.

Un’occasione imperdibile per iniziare a scoprire l’arte del fumetto di Paolo Ongaro. “Old America è una graphic novel intensa e corale, pubblicata da Lanciostory a puntate alcuni anni fa e proposta per la prima volta in edizione integrale dalla casa editrice Nerocromo”.

Parlaci del tuo corso di fumetto.”È necessario specificare che questo corso di fumetto è obbligatoriamente successivo a quello di disegno. Tutti abbiamo avuto la possibilità di leggere, valutare, appassionarci ad un genere di narrativa che come linguaggio nulla deve al cinema o alla letteratura classica. Noi parliamo ora di una letteratura disegnata, dei fumetti per l’appunto, che pur traendo da sempre ispirazione da libri in prevalenza d’avventura ( London, Zane Grey, Salgari, Verne, ecc…) o dal cinema di Ford piuttosto che di Leone, (pochi sanno che cinema e fumetto sono nati nello stesso anno 1895) hanno assunto da subito una propria autonomia nello sviluppo della storia narrata e nella rappresentazione della stessa”.

Cosa accade allora? “Questo approfondimento del corso di disegno vuole analizzare il metodo che serve a chi vuole intraprendere questa esperienza, di provare le proprie capacità in un argomento piuttosto complicato. Al contrario di ciò che si crede, scrivere e disegnare fumetti è tutt’altro che semplice, serve una specializzazione approfondita, problemi e ostacoli da superare ce ne sono in abbondanza e lo vedremo strada facendo. Se qualcuno può obiettare che in commercio esistono pubblicazioni di bassa lega, diciamo subito che non è questa la strada che vogliamo percorrere, la cattiva qualità di altri non autorizza la scusante per cui si può fare altrettanto! I fumetti di successo sono sempre portati avanti da professionisti di ottimo livello”.

Che argomenti affronti? “Intanto spiego come evitare una narrazione pedante, didascalica; di come la regola nel fumetto sia la continuità e la fluidità dell’avvenimento; esempio di come dal soggetto si passi allo storyboard e successivamente alla tavola definitiva. Poi vari esemplificazioni di come “costruire” volti differenti di personaggi maschili e femminili per poi passare alla dimostrazione, con numerosi disegni a matita, del ripasso a china con la penna e della successiva definizione a pennello. Il resto non voglio svelarlo perchè preferisco siano gli appassionati a scoprirlo”.

Quanto dura il corso on line? “Due mesi che, con il Corso di disegno, portano a otto in tutto le lezioni. Si svolge tutto on line e le lezioni via web cam sono facoltative e gli orari saranno concordati di volta in volta. L’ora potrà essere frazionata in 15 minuti per un massimo di 4 volte e, una volta scaduta, rinnovata a piacere. Nel caso di mia imprevedibile assenza i tempi saranno procrastinati di egual misura”.

Per saperne di più e scoprire i segreti di un grande maestro e di uno splendido mestiere si rimanda a http://www.paoloongaro.it/fumetto.php

A.C.M.