Un’avventura non solo per bambini

Esce (finora solo in versione ebook e in vendita on line) il primo libro di Federica Paglialunga, Marta Poloni e Valeria Viesti. Un libro illustrato da Valentina Viesti e tutto dedicato ai più piccoli. Le tre giovani autrici (da poco laureate alla magistrale in lingue) padovane, hanno messo a frutto le loro competenze per avvicinare i bambini alla lettura.

«Quando abbiamo pensato di scrivere questo libro, ci siamo poste fondamentalmente proprio questo obiettivo: avvicinare i bambini alla lettura. Strada facendo, però,  – dicono le giovani scrittrici – il nostro Lavoro si e arricchito di spunti e di obiettivi e ora che è concluso ci fa piacere presentarlo in tutte le sue molteplici sfaccettature». “23: un’avventura da coccoape”, questo il titolo del libro, è innanzitutto un racconto illustrato, in cui il protagonista viaggia sia fisicamente che metaforicamente, alla scoperta del mondo, ma anche di sé stesso. Il contesto è il mondo animale, dove pero, come evidenziano i colori tenui e delicati delle immagini, regnano dolcezza, tenerezza, amore, amicizia e accettazione del “diverso”, nella fattispecie ad esempio il coccoape blu, o il castoro lunare.

Non manca un messaggio animalista, che si evidenzia nello scontro di Wingy con Tippopotamo Magnus Delle Melme, malvagio venditore di borsette di pelle. I personaggi sono quasi tutti inventati: la nostra fantasia ce li ha fatti immaginare con una duplice caratterizzazione, per esempio un coccodrillo e un’ape, proprio per attirare ancor più l’attenzione del lettore.

Il libro fin dall’inizio è stato scritto in due lingue, italiano e inglese, a significare che non è destinato solo a un pubblico infantile, ma può essere un valido strumento di apprendimento di una lingua straniera anche per gli adulti.

La trama e avventurosa e nel suo viaggio il nostro Wingy è accompagnato da una figura senza tempo, di ispirazione dantesca: Virgilio il Vero Cammello. Assieme i due esplorano terre lontane, attraversano il deserto e la laguna, i ghiacci e la foresta. Dall’incontro con i nuovi amici in cui si imbattono strada facendo emergono spunti di riflessione come l’importanza di avere sempre un’autonomia di pensiero, di credere nei sogni e nelle proprie capacita.

A guidare il lettore ci sono le illustrazioni, che aiutano anche a chiarire qualche dubbio che può sorgere a chi affronta un testo in una lingua che gli e poco familiare.

Una lettura attiva, quindi, per bambini, ragazzi e adulti. Con la speranza che possa davvero essere uno stimolo intellettuale.

G.N.P.