Lifestyle e Salute

Giardino da città


Non tutti possono permettersi un giardino. Soprattutto chi vive in città.
Ed è proprio per questo che le nuove tendenze in fatto di interni strizzano l’occhio a chi sente la necessita di averne uno. Ecco allora una serie di nuove proposte che riescono a creare un giardino da città anche all’interno degli spazi più impensabili.

Giardino da città verticale

Probabilmente il più diffuso e utilizzato, anche se rimane indiscutibilmente un’idea eccentrica ed innovativa. Libera scelta sulle tipologie di piante da utilizzare ma super consigliate le pendenti per dare un effetto quasi selvaggio. Sicuramente rimane tra i più in voga per la sua versatilità: basta solamente una parete spoglia per poterne creare uno, senza rubare metri quadri agli arredi.

Piante sospese

Rimanendo sempre sul tema di non sottrarre spazio all’abitazione si può optare anche per piante di piccole o medie dimensioni sospese. Basta procurarsi del filo trasparente resistente ed il gioco del giardino da città è fatto. Si può puntare anche su dei vasi dai colori vivaci per dare un tocco vivace alla stanza. Anche qui super consigliate le pendenti, meglio ancora se con fiori colorati.

Urban jungle

Perché non riempire gli spazi di casa che non vengono utilizzati con un sacco di piante? In questo modo si può creare, con facilità, un inusuale giardinetto in casa e personalizzarlo come più si vuole. È questo uno degli ultimi trend in fatto di arredamento interno. Ad esempio, lo spazio affianco o dietro al divano, sul davanzale interno della finestra, su mensole, scalini, angoli e mobili. L’importante è riempire di piante, di qualsiasi tipo e dimensione. Nasce così il giardino da città. Nel caso però non si abbia proprio il pollice verde, meglio optare per i cactus… o per quelle finte!

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close