Salute e Benessere

Ulss 3 Serenissima: lo stato attuale e la nuova programmazione regionale

Si riceve dall’Ulss 3:

La nuova programmazione regionale ha posto come punti di partenza, per la definizione del numero dei posti-letto nelle diverse strutture:

– la situazione attuale nei vari Ospedali

– la verifica dei tassi di utilizzo dei posti-letto attualmente attivati

– il potenziamento delle strutture intermedie.

Il confronto tra i posti-letto attualmente attivati negli Ospedali dell’Ulss 3 Serenissima mostra come la nuova programmazione regionale prevede in totale una riduzione di 31 posti-letto.

Negli Ospedali del Distretto di Mirano-Dolo – ben 492 sono i posti-letto previsti complessivamente dalla CR 22/219 – il saldo tra i posti-letto attuali e quelli previsti dalle nuove “schede ospedaliere” è di -44 posti letto per acuti, di cui 38 nell’area Materno infantile, considerando il basso tasso di occupazione.

Va infine ricordato che la nuova programmazione regionale prevede altresì altri 153 posti-letto di strutture intermedie.

In particolare, nell’area di Mirano-dolo vengono attivati altri 100 posti-letto, divisi tra le diverse articolazioni di Ospedale di Comunità, Unità Riabilitativa Territoriale e Hospice.

Quanto all’Ospedale di Chioggia, il confronto tra i posti-letto attualmente attivati e le nuove “schede ospedaliere” evidenzia un saldo positivo: sono 21 i posti letto in più previsti dalla CR 22/219, con particolare riferimento all’area riabilitativa, con relativa apicalità, e il nuovo Servizio di Procreazione medico-assistita.

Sono altresì previsti nel, territorio di Chioggia altri 25 posti di Strutture intermedie, tra Ospedale di Comunità e Hospice.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close