Noi consumatori: la circolare della Regione Veneto viola la Costituzione

“La circolare n.25210 del 23 gennaio scorso a firma del dg della Sanità Veneta Domenico Mantoan, in merito alla gestione dei sinistri, viola l’art. 24 della Costituzione perché limita la libertà a ciascun consumatore di essere assistito liberamente dai medici del territorio di appartenenza”. E’ quanto scrive, in una nota, l’avvocato Angelo Pisani, presidente dell’associazione Noi Consumatori, il quale aggiunge: “Rimango basito dalla risposta della Regione poiché non ha affatto tenuto conto che la circolare in questione impedisce di fatto ai cittadini veneti di affidarsi e di fidarsi del parere dei medici della loro regione che normalmente li hanno già in cura”.

“Si parla tanto della fiducia che deve essere alla base del rapporto medico-paziente, ma poi tale circolare non fa altro che minarla e recare danno ai consumatori-cittadini-pazienti, costretti a sborsare soldi per farsi assistere dai medici di altre regioni. Davvero non riusciamo a comprendere come il presidente Zaia pensi di prendersi cura dei propri corregionali trattandoli invece da estranei. Se non ritratterà la sua circolare ricorreremo alle Magistrature più importanti del Paese e dell’Unione Europea”, conclude il presidente Pisani.

G.N.P.