Federfarma Veneto, innovativi sensori misura-glicemia distribuiti in farmacia

I nuovi dispositivi per monitorare il livello di glicemia senza pungersi le dita adesso sono distribuiti in farmacia. Lo fa sapere Federfarma Veneto, comunicando che gli strumenti di automonitoraggio con l’innovativo sistema ‘Flash Glucose Monitoring’ (Fgm) avverrà nelle farmacie pubbliche e private convenzionate con il sistema sanitario nazionale, come deliberato dalla Giunta regionale. Il servizio è attivo dal primo agosto e il Veneto è la prima Regione in Italia ad avere adottare la distribuzione attraverso le farmacie.

I pazienti che potrebbero utilizzare questo strumento secondo le disposizioni della Regione sono circa 5.600: 1.100 bambini e adolescenti dai 4 ai 17 anni; 650 adulti con microinfusore; 3.850 adulti che effettuano abitualmente 5 o più determinazioni di glicemia al giorno. Il sistema Fgm fornisce un monitoraggio completo dei livelli di glucosio senza pungersi, aiutando il paziente a gestire il diabete in modo corretto.

Un sensore applicato sulla cute per 14 giorni consente di monitorare la glicemia semplicemente avvicinando il lettore (anche un telefono cellulare), che legge anche attraverso gli indumenti e ad ogni scansione evidenzia il livello del glucosio delle ultime 8 ore. Una freccia di tendenza aiuta a valutare l’andamento della glicemia: se sta aumentando o diminuendo e con quale velocità. Il farmacista che eroga i dispositivi ha il compito di informare e monitorare il corretto utilizzo e assistere il paziente qualora il sensore non funzioni.

“Si tratta di un dispositivo in grado di migliorare concretamente la qualità della vita di chi soffre di diabete – spiega il presidente di Federfarma Veneto, Alberto Fontanesi – e la scelta della Regione di distribuirlo attraverso le farmacie è un ulteriore passo verso una farmacia dei servizi che ci permette di consolidare la relazione con gli utenti. Il Veneto è la prima regione ad adottare questa distribuzione ponendoci come modello nazionale”.

La redazione del programma di cura informatizzato a favore dei pazienti deve essere effettuata unicamente dal diabetologo di un Servizio di diabetologia pubblico o accreditato, utilizzando l’applicativo WebCare Diabete, un portale ad hoc fornito gratuitamente da Federfarma Veneto a Regione ed Usl, che permette di gestire la prescrizione e la distribuzione di tutti i dispositivi necessari al monitoraggio della glicemia. Il diabetologo si collega al portale e inserisce la prescrizione per l’utilizzo da parte del paziente del sistema Fgm, che poi ritira in farmacia.

Dott. Lucio Zanetti